Sport

Rugby giovanile, al Mandela solo applausi per il “Sei regioni A.S.I.”

Nella manifestazione organizzata dall’Unione Rugbistica Anconitana presenti formazioni da tutta Italia per dar lustro alla kermesse. Nella cerimonia inaugurale presenti il presidente del Coni Marche Luna e l’Assessore Guidotti

Uno dei momenti della premiazione

Si è tenuto nell’ultimo weekend il primo torneo delle “Sei regioni A.S.I.” organizzato dall’Unione Rugbistica Anconitana. Nello splendido scenario del “Nelson Mandela”, tra sabato e domenica, sono scese in campo suddivise in due gironi l’URA Ancona, il Pomezia, il Valpolicella, l’Amatori Tradate, il Pordenone e il Cus Piemonte Orientale. Nessun vincitore ma tanto divertimento, un divertimento che era mancato da troppo tempo a causa della pandemia prima e dei Dpcm poi. Applausi per tutti al momento delle premiazioni effettuate dall’allenatore campione d’Italia con il suo Rovigo Umberto Casellato, dall’ex rugbista e oggi tecnico Filippo Frati e dal presidente ASI Ancona (main sponsor dell’evento) Leo Larici.

Nella cerimonia inaugurale del sabato, insieme a tutto l’organigramma della società di casa guidato dal presidente Ernesto Cimino, erano presenti il presidente del Coni Marche Fabio Luna, l’Assessore allo sport del Comune di Ancona Andrea Guidotti e il Consigliere regionale Marco Ausili. La manifestazione si è svolta interamente all’aperto e con la presenza del pubblico nel completo rispetto di tutta la normativa anti-Covid vigente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby giovanile, al Mandela solo applausi per il “Sei regioni A.S.I.”

AnconaToday è in caricamento