Missione solidarietà: chi offre di più? All'asta le maglie autografate delle Citizens

Come lo scorso anno le casacche con il falco della Serie A 2019/2020 di calcio a 5 femminile, sponsorizzate Energia Corrente, sono state tutte autografate dalle giocatrici e saranno aggiudicate al miglior offerente

Pato Dal’Maz

FALCONARA - Una stagione incompiuta. Che non sarà memorabile per i titoli sportivi ma per come si è svolta nella prima parte della stagione e per come si è bruscamente interrotta a causa dell’emergenza Coronavirus. Ora l’entusiasmo dei tifosi del PalaBadiali, tornato pieno e festante, non deve per forza restare strozzato in gola ma può essere canalizzato in un atto di solidarietà grazie all’Asta delle maglie delle Citizens. Come lo scorso anno le casacche con il falco della Serie A 2019/2020 di calcio a 5 femminile, sponsorizzate Energia Corrente, sono state tutte autografate dalle giocatrici e saranno aggiudicate al miglior offerente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si prevede, come 12 mesi fa quando alla fine si riuscì a mettere insieme un migliaio di euro per l’Istituto Bignamini, una battaglia a colpi di rilanci per i vari lotti. Chi offre di più per l’azzurra numero 99 di Pato Dal’Maz, bomber di stagione con 15 reti. E chi porterà a casa  la numero 10 (versione blu) del Capitano dei record, Sofia Luciani, 145 presenze e 86 gol nelle 6 stagioni in Serie A, tutte con il Città di Falconara? O la 9 della “Divina” Sofia Vieira e la 13 di Nona Navarro Saez, la Wizard di Barcellona? Nei prossimi giorni, dalla pagina ufficiale di Facebook della squadra, saranno postate le immagini delle atlete con la propria maglia. E visto il crescente entusiasmo che ha accompagnato il calcio a 5 femminile al PalaBadiali c’è da scommetterci: il successo è assicurato. La società di via dello Stadio ha già individuato i beneficiari dell’asta: i soldi raccolti andranno all’Istituto Bignamini e a Blu Pubblica Assistenza, due realtà molto radicate e al servizio della città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Cade in piazza e non riesce ad alzarsi, paura per una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento