menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maestro di sci, partono le selezioni per l'ammissione al corso di abilitazione

L’iniziativa, ampiamente partecipata, si inserisce utilmente nelle politiche di rilancio delle stazioni sciistiche marchigiane e contribuisce alla rinascita e al ritorno alla normalità delle aree colpite dal sisma

Sono iniziate oggi nella stazione sciistica di Sarnano–Sassotetto le prove selettive di ammissione al corso per l’abilitazione all’esercizio della professione di Maestro di sci-disciplina alpino che per la prima volta si tiene nelle Marche.

L’iniziativa, ampiamente partecipata, si inserisce utilmente nelle politiche di rilancio delle stazioni sciistiche marchigiane e contribuisce alla rinascita e al ritorno alla normalità delle aree colpite dal sisma. Nella pista ‘Acqua Calda’ della stazione vengono valutati circa 100 aspiranti maestri di sci provenienti da ogni parte d’Italia.  Il corso è stato promosso dalla Giunta regionale in collaborazione con il Collegio regionale dei Maestri di Sci e la Federazione Italiana Sport Invernali.

Il corso ha lo scopo di formare figure tecnicamente preparate all’esercizio della professione di Maestro di sci, secondo le norme F.I.S.I., abilitate ad esercitare in tutte le stazioni sciistiche a livello europeo. Tecniche sciistiche, orientamento topografico, conoscenza del territorio, pericoli e ambiente montano  oltre a nozioni di medicina, pronto soccorso, diritti, doveri e responsabilità del maestro, leggi e regolamenti professionali, sono le tematiche del corso. Sono previste 90 giornate di formazione per coloro che supereranno le prove d’ammissione, oltre a stage e tirocini presso le scuole di sci. La graduatoria di merito con l’indicazione dei candidati ammessi sarà resa nota al termine delle prove che si concluderanno il primo marzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento