Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

Atletica, doppio titolo nello scorso week end per Osimo

Ancora una volta sono state le atlete a farsi valere, conquistando medaglie importanti in ambito regionale e nazionale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Fine settimana di belle soddisfazioni quello appena trascorso, per i colori dell'Atletica Osimo. Ed ancora una volta sono state le atlete a farsi valere, conquistando medaglie importanti in ambito regionale e nazionale. La più prestigiosa se l'è aggiudicata Lina Frontini, nel pomeriggio di sabato 28 febbraio, ad Ancona, ai Campionati Italiani Indoor - Lanci Lunghi Master, laureandosi Campionessa Italiana per il secondo anno consecutivo nel lancio del peso (cat. SF50), vinto con la misura di m. 9.76 (nella foto Comune di Osimo, durante la consegna dell'Apollino d'Oro). A completare il successo, una medaglia d'argento il giorno seguente, nel lancio del giavellotto (m. 23.49) ed un quarto posto, con primato personale, nel martello con maniglia (m. 10.26). Medaglia d'argento anche per Cristina De Felice (cat. SF35), sempre nel lancio del giavellotto, specialità che la vedeva campionessa in carica, per la vittoria dello scorso anno. La squadra femminile si completava con il quartetto della staffetta 4x200 - Elenia Dolcini, Fabiola Dolcini, Barbara Dolcetti, Soraia Pereira De Sousa - sesto nelle serie cat. SF40. In minoranza la componente maschile, con due atleti: Fabrizio Giambra (cat. SM50) impegnato nei 200 m., dove si classificava al ventitreesimo posto con il tempo di 29.52 ed il lanciatore Paolo Pompei (cat. SM60), quinto nel peso con la misura di 10.46 e nono nel disco con 26.82. Atletica Osimo in evidenza anche per l'onere organizzativo del Campionato Regionale Individuale Giovanile di Corsa Campestre (valido come 2^ Prova del Campionato Regionale Giovanile di Società), tenuto domenica 1 marzo al campo scuola di atletica leggera della "Vescovara". Una bella giornata di sole ha accolto gli oltre 250 partecipanti delle categorie cadetti/e, ragazzi/e ed esordienti, a rappresentare una ventina di società marchigiane. E, come si diceva in apertura, i successi sono arrivati dalle atlete. Infatti, la nostra Angelica Ghergo ha dominato il cross km. 1.5 Ragazze, vincendo con oltre dieci secondi di vantaggio sull'avversaria, conquistando la medaglia d'oro e lo scudetto di Campionessa Regionale (in una fase della gara, nella foto "Atletica Sangiorgese"). Nella stessa serie le altre ragazze Benedetta Saracchini, Maria Beccacece e Stella Rinaldi. Nel cross km. 1.5 Ragazzi, in gara Simone Romagnoli e Dennis Mengoni; nel cross km. 2 Cadette Nicole Pizzichini e Giulia Tonti; nel cross km. 2.5 Cadetti Giuseppe Baldinelli e Ionut Manolache. In chiusura, gare di contorno per la categoria esordienti, con una folta rappresentanza dei più piccoli dell'Atletica Osimo: più di quaranta giovani e giovanissimi che hanno corso insieme ai loro compagni, con il sorriso sulle labbra, magari un po' meno alla fine delle loro serie (che andavano dai 400 agli 800 m.), senza titoli da conquistare e con una medaglia ricordo per tutti. L'importante è aver trascorso una sana giornata di sport, all'aria aperta ed aver senz'altro regalato emozioni ai genitori ed accompagnatori in tribuna.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica, doppio titolo nello scorso week end per Osimo

AnconaToday è in caricamento