Sport

Pallanuoto, un'anconetana campionessa d'Italia: é Letizia Lascialandà

C'è anche un'anconetana tra le giocatrici della Plebiscito Padova ad aver vinto lo scudetto: é Letizia Lascialandà, 24 anni giocatrice anconetana di pallanuoto cresciuta nella Vela Nuoto Ancona e approdata anni fa in Veneto

Letizia Lascialandà con la coppa scudetto

C’è anche un’anconetana tra le giocatrici della Plebiscito Padova ad aver vinto lo scudetto: é Letizia Lascialandà, 24 anni giocatrice anconetana di pallanuoto cresciuta nella Vela Nuoto Ancona e approdata anni fa in Veneto. Proprio lei insieme alle sue compagne ha conquistato lo scudetto vincendo gara tre di finale playoff. Un successo a lungo inseguito per la 24enne dorica, che già nella scorsa stagione era infatti giunta in finale playoff contro l'Imperia, perdendo però la partita decisiva. Stavolta il Plebiscito Padova di Letizia Lascialandà non ha avuto incertezze, andando a vincere con quattro gol di scarto sia gara uno in casa che gara due in Liguria, sempre contro l'Imperia, quindi il terzo e decisivo atto ancora in trasferta, una partita perfetta in cui le ragazze del Plebiscito e Letizia Lascialandà hanno demolito la resistenza delle liguri e dimostrato - in diretta davanti alle telecamere di RaiSport - di che pasta sono fatte e perché quello scudetto merita di essere loro.

Anconetana della zona di Brecce Bianche, alla quarta stagione a Padova, dopo due anni trascorsi a Nervi, la Lascialandà ha cominciato a giocare a pallanuoto ad Ancona all'età di undici anni, dove l'hanno allenata Roberto e Andrea Orazi e Davide Nardella, e ha fatto tutte le giovanili con la Vela, società con cui s'è messa in luce anche con la calotta della nazionale delle 1991 con cui nel 2008 ha vinto l'Europeo in Ungheria. Nell'estate 2008, dopo l'Europeo, Letizia Lascialandà ha fatto le valigie per la serie A, una decisione che ieri ha trovato la giusta ricompensa coronando il suo sogno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, un'anconetana campionessa d'Italia: é Letizia Lascialandà

AnconaToday è in caricamento