Sport

Laura e Seb, ancora loro: podio e premio speciale alla Pole Art Italy

Si erano esibiti a Barcellona in occasione della Pole Arnold Spain, il circuito di Pole Art di Arnold Shwarzenegger. A Firenze hanno strabiliato di nuovo

Laura e Sebastiano, ancora loro. Il 16 e 17 febbraio i pole dancer anconetani hanno incantato la platea di Firenze in occasione del Pole Art Italy, gara internazionale non organizzata dalla federazione ma che ha comunque visto la sfida di atleti di ogni parte del mondo. Laura Borgognoni, vicecampionessa mondiale nel 2017 e Sebastiano Secchiaroli sono stati premiati per le rispettive esibizioni attraverso due sistemi di valutazioni differenti. Lei si è piazzata al secondo gradino del podio nella categoria più dura, la "Women Elite", confermandosi tra le migliori artiste del momento, lui ha conquistato il premio speciale per la performance più completa. «Ho deciso di portare un qualcosa che non era mai stato visto su un palco di pole dance- ha spiegato Laura- mi sono pitturata completamente di colori UV e ho costruito la coreografia con gesti che mi evitassero il contatto del corpo sul palo in quanto tali colori facilitano lo scivolamento della pelle. Il tema della coreografia che ho portato riprende un po' il concetto di Matrix, viviamo tutti la nostra vita ma in realtà siamo dentro ad un circuito che ci comanda e nel momento in cui lo capisci devi prendere una decisione, quella di essere dentro o fuori». (GUARDA IL VIDEO)

laura borgognoni-2

Laura, oltre ad aver sfiorato il titolo mondiale nella categoria double, è insegante di pole dance presso la Pole & Art Academy e a novembre ha accompagnato la 14enne Federica Lamberti al secondo posto degli ultimi mondiali in USA. Con Sebastiano, invece, si è esibita il 30 settembre scorso alla “Pole Arnold Spain” di Barcellona. Anche in quella gara, parte del circuito di Arnold Shwarzenegger, sono piovuti elogi per la coppia dorica. Laura seconda, “Seb” primo al debutto in una gara internazionale con una performance in costume da aristogatto. La performance dell'artista anconetano ha impressionato i giudici, che gli hanno consegnato il premio speciale riservato all'esibizione più coinvolgente indipendentemente dal punteggio utilizzato per la corsa al podio.

sebastiano secchiaroli-2

Prossime tappe? Laura sta preparando una coreografia per una gara in programma a fine anno che premierà il miglior performer italiano, intanto lavora per un'altra sfida mondiale: preparare Federica Lamberti per gli World games in programma a luglio a Tortosa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laura e Seb, ancora loro: podio e premio speciale alla Pole Art Italy

AnconaToday è in caricamento