Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport Filottrano

A un anno dal terremoto, la Lardini Volley con i ragazzi di Arquata del Tronto

La squadra di Filottrano ha deciso di sostenere due associazioni con parte degli incassi della gare casalinghe di serie A1

Un anno fa il terremoto sconvolgeva la vita di migliaia di persone tra Marche, Lazio, Abruzzo e Umbria, portando morte e distruzione. Impossibile dimenticare. Dodici mesi dopo le ferite sono ancora profonde, così come la voglia di rinascere e la forza d’animo che accompagna speranza e coraggio. Sentimenti che accomunano un gruppo di giovani di Arquata del Tronto, uno dei paesi più drammaticamente colpiti dal sisma del 24 agosto scorso e da quello successivo del 30 ottobre, che hanno portato nell’associazione “Chiedi alla polvere” il desiderio di raccontare, essere testimoni di presente e futuro, ma soprattutto la volontà di non dimenticare. L’associazione arquatana è la prima che la Lardini Volley sosterrà tramite “Filo Rosso”, progetto solidale che accompagnerà l’attività del club filottranese. Un impegno fortemente condiviso da tutte le componenti della Polisportiva Filottrano Pallavolo, che sul senso di responsabilità sociale ha costruito il suo lungo percorso societario, con la convinzione che lo sport debba essere strumento di integrazione e di sensibilizzazione.

Il sostegno a “Chiedi alla polvere” fa seguito all’iniziativa “Mettiamoci il cuore”, quadrangolare amichevole dello scorso ottobre attraverso il quale la società del presidente Renzo Gobbi partecipò insieme alla sezione filottranese della Protezione Civile alla raccolta fondi per l’acquisto di un pullmino poi donato alla Comunità di Arquata del Tronto. “Chiedi alla polvere” non sarà l’unica associazione che la Pallavolo Filottrano appoggerà nella prima fase del progetto “Filo Rosso”: con essa anche la A.Ma.Down (Associazione Marchigiana persone Down) di Potenza Picena, che si occupa di bambini affetti dalla sindrome di Down e dà sostegno ai loro famigliari. La Lardini Volley fornirà alle associazioni che entreranno a far parte del progetto un supporto concreto tramite gli sponsor che si legheranno a “Filo Rosso”, parte degli incassi delle gare casalinghe, iniziative ed eventi atti a valorizzare le attività dei beneficiari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A un anno dal terremoto, la Lardini Volley con i ragazzi di Arquata del Tronto

AnconaToday è in caricamento