Lardini, in attesa del ripescaggio arriva l'americana Aiyana Whitney  

Si lavora per confermare la A1 ma il mercato va avanti con l'ok per l'opposta stelle e strisce che lo scorso anno ha giocato in Cina

Aiyana Abukusumo-Whitney in azione

In attesa di presentare la domanda di ripescaggio in serie A1, la Lardini Filottrano definisce la prima operazione in entrata del mercato, acquisendo le prestazioni sportive di Aiyana Abukusumo-Whitney, opposta statunitense di 194 cm. Nata a New York il 6 aprile 1993, la Whitney ha già maturato importanti esperienze fuori dai confini statunitensi, dopo aver vinto due titoli NCAA (2013 e 2014) con la Pennsylvania State University ed essersi laureata nel 2015 in giornalismo e comunicazione nello sport.

Nel 2016 ha contribuito al terzo posto del Leonas di Ponce nel campionato portoricano, per poi firmare nella stagione 2016/2017 con l’MTV Stoccarda con il quale ha conquistato la Supercoppa (con tanto di titolo di MVP) e la Coppa di Germania, arrivando a giocarsi la finale scudetto con lo Schweriner e i quarti di finale della Cev contro la Pomì Casalmaggiore. La scorsa stagione la Whitney ha vestito la maglia dello Yunnan nella League A cinese. Dal 2017 è entrata nel giro della nazionale Usa di Karch Kiraly, esordendo contro la Cina alla World Grand Champions Cup disputata a Tokyo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento