La Lardini Filottrano ci prova, Monza fa valere la sua caratura

La formazione di Filippo Schiavo tiene testa alla quotata avversaria in particolar modo nel secondo e terzo set (risolto ai vantaggi), riuscendo a mettere in difficoltà la ricezione brianzola. Ma non basta

Un momento del match

JESI - La Saugella Monza fa valere la sua maggiore caratura e si impone in tre set su una Lardini a cui non è sufficiente una prova generosa e una partita in crescendo. La formazione di Filippo Schiavo tiene testa alla quotata avversaria in particolar modo nel secondo e terzo set (risolto ai vantaggi), riuscendo a mettere in difficoltà la ricezione brianzola (47% di positive e 27% di perfette), ma dovendo fare i conti con la fisicità di una Saugella che mura e difende bene, soprattutto attacca con grande efficacia (49%).

Con Sloboska e Partenio la Lardini confeziona in avvio un parziale di 4-0 che serve a ribaltare lo 0-2 iniziale (4-2), la Saugella (che non può contare su Skorupa e Meijners) mette la freccia (5-7) sul turno al servizio di Orthmann (premio MVP Cose di Casa) ben sfruttato da Heyrman. Il muro di Moretto stoppa l’allungo brianzolo (7-7), ma la Lardini fatica a trovare continuità in attacco, al contrario di una Saugella che gira nel set al 46% complessivo e che con Danesi e Orthmann si rimette a correre (11-14). Papafotiou innesca l’attacco mancino di Bianchini, gli errori in attacco e Plummer allargano la forbice tra le due squadre (12-19). La Lardini ci prova con Bianchini e il muro di Moretto (15-19), Monza sbaglia poco e con Danesi e Ortolani sigla lo strappo decisivo. Come nel primo set, la Lardini scatta meglio dai blocchi, sospinta in attacco da Nicoletti, Partenio e Bianchini (6-4). Plummer e soprattutto Orthmann (7 nel set) tengono sotto pressione la difesa di una Lardini (8-9) che pure dà battaglia (Partenio per il 10-10), ma senza riuscire a frenare la forza offensiva della Saugella che nel parziale sale al 69%. Monza cresce a muro e allunga il passo (13-17), Filottrano riesce a mettere in difficoltà la ricezione ospite (al 29% di positive) e con Partenio (6 punti con il 100% in attacco) ricuce (16-18), ma è sul muro di Heyrman che la squadra di Parisi ricrea il +4 (16-20). Il supporto in attacco di Nicoletti (5 punti) non basta a Filottrano, Monza lavora bene in difesa grazie soprattutto a Parrocchiale, Plummer e l’ace conclusivo di Di Iulio consegnano il secondo set alla Saugella. Sotto 2-0, la formazione di Schiavo non alza di certo bandiera bianca, tutt’altro, riparte di slancio mandando a segno tutti gli attaccanti laterali: Nicoletti spettina il muro di Monza per il 7-3 iniziale, la Saugella dimezza il divario con Danesi e sempre con la centrale (a muro) torna sotto (8-7). Nicoletti alza il muro, la pipe di Partenio rilancia la Lardini (10-7) prima del break monzese figlio di qualche disattenzione e del muro di Heyrman (11-12). Partenio (13 punti e il 57% in attacco) tiene Filottrano in linea, il nuovo allungo (18-15) lo confeziona Bianchini, Danesi è solida a muro (19-18) e sul turno al servizio di Plummer la Saugella mette la freccia con Orthmann (19-21). Nicoletti cancella il break e impatta a quota 22, il testa a testa conclusivo regala emozioni in serie: il mani out di Partenio vale il 23-23, Nicoletti cancella il set-point brianzolo (24-24). Heyrman pesca la riga laterale e il successivo attacco filottranese si spegne sull’asta che delimita il campo per lo 0-3 definitivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento