Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport

Pallavolo, la Lardini pronta a sfidare Novara: «Nulla da perdere, servirà sfrontatezza»  

Francesca Bosio, ex della sfida, lancia le compagne nel match di domenica contro le campionesse d'Italia in carica. La società ha attivato una promozione per i tesserati Fipav

Dalla prima alla seconda della classe il passo è davvero breve, al punto che per la Lardini Filottrano è già il momento di misurarsi al PalaBaldinelli di Osimo (domani, ore 20:30) con la formazione campione d’Italia dell’Igor Gorgonzola Novara nel quarto turno di ritorno della Samsung Galaxy Volley Cup di A1. «Sicuramente non abbiamo un calendario facile – ammette Francesca Bosio –, ma ne eravamo già consapevoli. Dobbiamo essere brave come domenica scorsa se non di più, metterci ancor più voglia di vincere, di sfrontatezza».

Un match speciale

Non è una partita come le altre per la regista della Lardini, che a Novara ha vissuto anni importanti per la sua crescita pallavolistica, debuttando in A1 in una stagione, quella 2015/16, in cui ha collezionato 15 presenze con la maglia dell’Igor, tra stagione regolare e playoff. Ma è una partita «in cui non abbiamo niente da perdere, anzi. Novara è una squadra piena di campionesse e non sarà una gara facile, ma non possiamo aver paura o partire rassegnate. Abbiamo dimostrato, anche contro Conegliano, di potercela giocare con tutti se riusciamo ad esprimere la nostra pallavolo. Domenica ci è mancata un po’ di cattiveria, specie nel terzo set, dobbiamo imparare ad essere più ciniche». Di certo, quello con la Igor Gorgonzola rappresenta un altro passaggio importante nel percorso di crescita di questa Lardini. «C’è stata una svolta sotto tutti i punti di vista. Abbiamo vissuto una fase difficile e mi prendo anche io le mie responsabilità. Sono contenta perché tutte le compagne mi stanno aiutando tanto e tutte sono dei riferimenti importanti nello sviluppo del gioco. Dobbiamo continuare così, lavorare sodo quotidianamente in palestra». Passando anche per impegni sulla carta proibitivi come quello con le tricolori di Novara, in un PalaBaldinelli che annuncia un importante colpo d’occhio. «Giocare in casa deve essere un fattore a nostro favore, ma dovremo essere brave noi ad accendere ancor più il pubblico».

La promozione per i tesserati Fipav

Per l’appuntamento con Novara, ma anche per la gara interna di domenica prossima contro Scandicci, la Lardini Volley ha attivato una speciale promozione per tutti i tesserati Fipav dei Comitati di Ancona e Macerata, con ingresso gratuito per gli under 16 e al costo di 5 euro per tutti gli altri tesserati. Ogni Società può aderire inviando una mail a biglietti@pallavolofilottrano.it, specificando il nome della società e il numero di partecipanti (sia quelli con biglietto omaggio, sia quelli con biglietto a pagamento), indicando la partita a cui si inte

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, la Lardini pronta a sfidare Novara: «Nulla da perdere, servirà sfrontatezza»  

AnconaToday è in caricamento