Atletica: la T.A.M. in finale ai campionati italiani di società

Anche nell'atletica leggera, sport considerato "individuale", conta la squadra; l'occasione più importante della stagione per dimostrarlo è la finale dei Campionati di Società Assoluti su pista

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Anche nell'atletica leggera, sport considerato "individuale", conta la squadra; l'occasione più importante della stagione per dimostrarlo è la finale dei Campionati di Società Assoluti su pista, che nello scorso fine settimana ha visto impegnate le migliori formazioni italiane. Mentre a Milano si è svolta la finale "ORO" e ad Orvieto la finale "ARGENTO", in altre quattro località si sono svolte le finali "B", suddivise per raggruppamenti geografici.

La squadra del Team Atletica Marche, sia al maschile che al femminile, era inserita nel gruppo "Adriatico", ad Acquaviva delle Fonti - BA (nella foto, la squadra durante il viaggio) . La formula organizzativa concentrava dodici gare in una sola giornata, domenica 28 settembre, risultata, a giudicare dai riscontri, un po' troppo "ventosa". Molto buono l'apporto delle atlete e degli atleti osimani, all'interno della T.A.M. Vittoria nel salto triplo per Simon Nguimeya, con la misura primato personale di 15.05 m. (con vento a + 4.8); secondo posto nel salto in alto per Manuel Nemo con 2.01. Per lo stesso Nemo, quinto posto nei 110 m hs. con il tempo di 15.36 (anche in questo caso, primato personale, ma con vento oltre il consentito di + 4.8); nella stessa gara decimo Leonardo Malatini. Personale ventoso anche per Francesco Cappanera nei 100 m. con 11.23, dodicesimo all'arrivo; nei 200 m., undicesimo Filippo Piermattei con 23.01, nuovo personale con il vento entro la norma (+ 2.0).

Nelle distanze più lunghe, dodicesimo Nicholas Sanseverinati negli 800 m.; nono Francesco Di Leva nei 5.000 m. Staffette maschili completamente osimane: nella 4x100 Francesco Cappanera, Michele Coppari, Filippo Piermattei e Andrea Beccacece (decimi all'arrivo); nella 4x400 Leonardo Malatini, Matteo Sconocchini, Nicholas Sanseverinati e Andrea Beccacece (nono posto). Nelle gare femminili, seconda la nostra Valentina Natalucci nei 100 m. con il tempo di 12.00; sesta Debora Baldinelli nei 3.000 siepi; tredicesima Chiara Fagioli nel lancio del disco. Quarta la staffetta T.A.M. 4x100, dove era presente Silvia Verolo; quinta la 4x400, che aveva nel quartetto la stessa Verolo e la Natalucci.

Le classifiche finali vedevano la squadra femminile del Team Atletica Marche al quinto posto con 40 punti, preceduta dalle altre due formazioni marchigiane in gara, l'Atletica Avis Macerata quarta con un solo punto di differenza e la Sport Atletica Fermo, terza. Decima la formazione maschile con 25 punti, davanti alla Collection Atletica Sambenedettese ed alla squadra di Fermo. In questa classifica, brillante secondo posto per l'Avis Macerata.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento