La Conero Planet Ancona prepara due test

Coach Bacaloni: “Occorre che la squadra faccia un altro step”

Linda Borgognoni

Gli ultimi test hanno dato buone indicazioni a coach Bacaloni il quale però, alla vigilia del doppio test al Palasabbatini mercoledì contro Porto Potenza e sabato contro Esino Volley ha chiesto alla squadra di non smettere di migliorarsi.

«Soprattutto mentalmente – ha detto il tecnico – occorre che le ragazze, seppur giovani, migliorino nella capacità di concentrazione e applicazione senza prendersi pause che inficerebbero la prestazione complessiva. Ad oggi non tutte vanno alla stessa velocità ed anche le nuove arrivate devono completare il percorso di ambientamento per dimostrare di poter essere quel valore aggiunto per il quale le abbiamo volute ad Ancona». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A meno di due settimane dall’inizio del campionato, quindi la NumanaBlu Conero Planet ha bisogno di cementare le sue certezze. E’ ripartita da un buon gruppo storico che ha vinto tanto a livello giovanile nel quale sono state inserite due nuove palleggiatrici, il libero e alcune attaccanti di valore. «La B2 è però un’altra cosa e i successi già conseguiti sono ormai in bacheca e affronteremo avversari a partire da Lugo all’esordio sabato 19 ottobre, di sicuro valore tecnico e sicuramente più esperti di noi. Dovremo affrontare e gestire delle difficoltà ma questo è un gruppo che vive di entusiasmi quindi più li alimentiamo e meglio sarà per noi, giocando senza paura e col braccio sciolto. Nelle ultime uscite abbiamo dimostrato una notevole verve offensiva e le molte alternative ci consentono di varare diversi assetti con varianti tattiche interessanti ma ho visto una squadra pigra e disattenta nei meccanismi difensivi: se vogliamo stare a questo livello, non ce lo possiamo permettere».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento