Golf, il campione d'Italia cadetti under16 è di Camerata Picena

Il cameratese Kevin Latchayya ha solo 15 anni e ha vinto il titolo nazionale cadetti di Golf under 16 dopo una serie di gare a Milano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Lo sport è emozione allo stato puro. Sia quando si vince che quando si perde, riesce a lasciare solchi profondi nella vita di chi lo pratica e chi lo vive. Per questo motivo quando uno straordinario traguardo viene raggiunto da un giovane, la notizia è ancora più bella, perché probabilmente porterà con sé ancora tanti altri riconoscimenti. E tutte le Marche sperano vivamente sia così per Kevin Latchayya, giovane talento del Mia Golf Club di Camerata Picena con 16 anni da compiere ad ottobre. In pochi sanno che Camerata Picena è il comune con la maggior percentuale di golfisti in Italia e chissà se la legge dei grandi numeri stavolta abbia avuto ragione, fatto sta che Kevin, studente al Liceo Scientifico Sportivo Cambi di Falconara Marittima, da sabato 2 luglio ha i riflettori di tutto il Paese - e non solo - puntati su di sé, perché, con l'umiltà e la simpatia che lo contraddistinguono, è stato proclamato all'Ambrosiano Golf Club (Milano) Campione d'Italia Cadetti della categoria Under 16. Una gioia indescrivibile per il ragazzo di origini mauriziane ma italiano Doc, un'emozione difficile da raccontare per il Mia Golf Club di Camerata dove Kevin si allena tutti i giorni.

Kevin è guidato dal maestro Marco Quarchioni, professionista della PGAI che descrive così il baby talento: "Ha passione, fame, motivazioni, voglia di lavorare. Non ha paura della fatica e fa tanti sacrifici". Kevin viene da una famiglia operaia ma è da sempre stato innamorato di questo sport. Stringendo i denti ha iniziato a praticarlo con costanza e determinazione e gli istruttori marchigiani hanno subito capito il suo enorme potenziale. Tanto che dopo essersi piazzato 11esimo ai recenti Campionati Italiani Under 18, qualche giorno fa si è accomodato sul gradino più alto della categoria Under 16, ricevendo complimenti da ogni parte d'Italia. Un grandissimo Kevin che durante la fase finale ha sbaragliato la concorrenza: -2, -4, -2 ai sedicesimi, -2 agli ottavi, -3 ai quarti, -5 alla semifinale e -2 alla finale vinta alla diciannovesima buca contro Pier De Col del Royal Park. Un gioco impeccabile, un percorso da record con 117 buche, un -20 totale con 2 eagle, 4 bogey e 20 birdie che gli hanno fatto alzare al cielo il trofeo Giovanni Alberto Agnelli, ovvero il Titolo Italiano Cadetti.

E non è finita qui, perché ora Kevin è stato selezionato per far parte della squadra italiana che parteciperà al Global Golf Post Scottish Boys (Under 16) Open Stroke Play Championship dal 5 al 7 luglio. A Lilithgow in Scozia. Insomma, nelle Marche, a Camerata Picena, è sbocciato un vero talento del golf italiano. Sicuramente sentiremo tanto parlare di Kevin Latchayya, perché dopo aver superato colleghi golfisti anche più grandi di lui, non vuole affatto fermarsi.

Torna su
AnconaToday è in caricamento