Sport

Nuova sconfitta per i leoncelli: Jesina-Atessa Val di Sangro 0:1

Ennesima prestazione imbarazzante per i biancorossi di Fenucci, che cadono 1:0 al "Carotti" contro l'Atessa Val di Sangro: il gol decisivo lo firma Giansante al 51'

L'Atessa Val di Sangro passeggia sulle ceneri dei leoncelli, ormai nel baratro della classifica, in crisi di risultati e identità.

La Jesina deve fare a meno di Focante, e la fascia di capitano viene consegnata a Strappini: in avanti senza Bediako, Fenucci sceglie la coppia Gabrielloni-Cavaliere; in difesa Sebastianelli - Alessandrini centrali mentre sui lati agiranno Pascucci e Severini.

Al 7' minuto subito buona occasione per i padroni di casa: azione in velocità Costantini-Gabrielloni ma la conclusione si spegne a lato
Al 14' minuto prima vera palla gol per i leoncelli: Severini crossa dal fondo e trova in area Cavaliere, botta al volo e parata in due tempi dell'estremo difensore abruzzese; azione successiva che vede il contropiede degli ospiti con Giansante pericoloso nell'area biancorossa.
Al minuto 26 Jesina vicina al vantaggio: Costantini entra in area di rigore ed appoggia per Cavaliere, cross immediato raccolto da Strappini che calcia al volo e trova il salvataggio sulla linea di De Deo.
Qui si spegne la pericolosità dei padroni di casa che si trascinano lenti e poco ordinati fino al fischio del direttore di gara: Jesina troppo sprecona in avanti ma attenta in fase difensiva.

Inizia la ripresa con gli stessi effettivi del primo tempo; al 9' arriva immediato il vantaggio degli ospiti: cross di Maianella e palla raccolta da Giansante che la insacca alle spalle di Giovagnoli, nell'occasione l'attaccante abruzzese si infortuna e deve lasciare il campo.
Minuto 24: la Jesina cambia modulo passando alla difesa a 3, Sebastianelli si aggiunge ai centrocampisti, un minuto dopo Scartozzi esplode un desto che si va a stampare sulla base del palo.
Doppia sostituzione per i leoncelli, manca un quarto d'ora e Mister Fenucci decide di inserire Trimarco al posto di Scartozzi, esce anche Strappini per Rossini.
Assurdo quello che succede al 36': Rossini mette un gran pallone in mezzo dove Trimarco da 1 centimetro riesce incredibilmente a sbagliare.
Cinque minuti dopo di nuovo Trimarco tutto solo davanti a De Deo con la porta spalancata calcia fuori facendo inferocire i tifosi leoncelli presenti al "Carotti".

Dopo cinque minuti di recupero finisce una partita incredibile, secondo tempo imbarazzante per i biancorossi che solo nel finale sfiorano il gol del pareggio; L'Atessa Val di Sangro espugna il carotti facendo traballare sempre più la panchina di Mister Fenucci.


TABELLINO Jesina - Atessa Val di Sangro 0:1

JESINA: Giovagnoli, Pascucci, Severini, Sebastianelli, Alessandrini, Strappini ('75 Rossini), Costantini ('57 Mattia Cardinali), Frulla, T. Gabrielloni, Scartozzi ('75 Trimarco), Cavaliere
A disp: Priori, Rossini, Trimarco, N. Cardinali, Campana, A. Gabrielloni
All. GIanluca Fenucci

ATESSA VAL DI SANGRO; De Deo, Di Mercurio, D'Addato, Di Camillo, Spoltore, D'Orazio, Beniamino, Zanetti, Mainella ('68 Fonseca), D'Angelo ( 80' De Matteis), Giansante ( '57 Maimone). 
A disp: Curatella, Tano, Caporate, AMadio, Fonseca, Maimone, De Matteis
All: Donato Ronci

Arbitro: Sommese di Nola
Note: Ammonizioni: Scartozzi, Alessandrini, Sebastianelli, D'angelo, Di Camillo

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova sconfitta per i leoncelli: Jesina-Atessa Val di Sangro 0:1

AnconaToday è in caricamento