Sport

L’Italia guarda Ancona, nel weekend il rugby giovanile infiamma il Mandela

Tutto pronto per il “Sei regioni A.S.I.” organizzato dall’Unione Rugbistica Anconitana. Le sfide si giocheranno sabato pomeriggio e domenica mattina. Attese formazioni da tutto lo stivale per dar lustro alla kermesse

La macchina del rugby è ripartita a pieno regime e con essa tutti gli eventi che caratterizzano l’estate a forma ovale. Con queste premesse l’Unione Rugbistica Anconitana, ormai tra le principali realtà nazionali soprattutto per quel che concerne l’attività giovanile e femminile, ha battezzato il “1°Trofeo delle Sei regioni A.S.I.” che infiammerà le giornate di sabato 26 e domenica 27 nel centro sportivo Nelson Mandela della Montagnola. La kermesse, riservata alla categoria U16 maschile, accoglierà formazioni da tutta Italia pronte a mostrare i loro prodotti sfruttando la ribalta nazionale.

Insieme all’URA, società di casa, ci sarà il Valpolicella, il Cus Piemonte Orientale, il Tradate, il Pomezia e il Pordenone. Realtà solide e consolidate nel mondo del rugby nazionale con una ricca tradizione alle loro spalle. La cerimonia di inizio, alla presenza di diverse autorità, sarà prevista per le 15.50 di sabato 26 con le sfide che inizieranno alle 16.30 per terminare intorno alle 20.00. Domenica, la giornata di campo, sarà sviluppata tra le 9.00 e le 13.00 con premiazioni a seguire. Confermato anche il tradizionale “Vin d'honneur” tra presidenti e autorità che si svolgerà immediatamente dopo il vernissage inaugurale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Italia guarda Ancona, nel weekend il rugby giovanile infiamma il Mandela

AnconaToday è in caricamento