Venerdì, 18 Giugno 2021
Sport

Grande stagione del settore giovanile dell'Atletica Amatori Osimo Bracaccini

Per l'Atletica Amatori Osimo Bracaccini, società dilettantistica con la passione di fare e vivere lo sport insieme atleti giovani e adulti, dirigenti e allenatori, chiude la stagione agonistica 2014 con la conquista di 19 titoli Regionali

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Ripercorre questa bellissima annata sportiva viene in mente le immagini di questi ragazzi con i loro volti felici, stanchi, concentrati che corrono sui prati fangosi sulle piste di atletica e strisce di asfalto assolate, che vestono la divisa della rappresentativa regionale, che ascoltano attenti i suggerimenti dei tecnici, che si sostengono a vicenda e che crescono, allenamento dopo allenamento, gara dopo gara, in un contesto sano, dove corrono sia i genitori che i figli, dove la passione si tramanda di generazione in generazione, dove il fare fatica aiuta a formare il carattere. Retorica? No, non è retorica, è l'Atletica Bracaccini.

Per l'Atletica Amatori Osimo Bracaccini, società dilettantistica con la passione di fare e vivere lo sport insieme atleti giovani e adulti, dirigenti e allenatori, chiude la stagione agonistica 2014 con la conquista di 19 titoli Regionali.

Questi importanti risultati sportivi rappresentano una Società dilettantistica che primeggia con il settore Master a livello Regionale e che sta investendo su quello giovanile , strategico per continuare a crescere ed esistere nel tempo.

Questi ragazzi con la condivisione comune di praticare e vivere lo sport, hanno vissuto questa stagione agonistica domenica dopo domenica sui campi gara, siano essi prati fangosi, piste di atletica e strade asfaltate, dove quest'anno hanno ottenuto importanti risultati che sono andati ben oltre ogni più rosea aspettativa

I primi successi sono subito arrivati sin dall'inizio dell'anno con l'Allieva Azzurra Ilari che al suo primo anno di categoria, ha conquistato il primo titolo Ragionale nella corsa campestre e dopo solo due giorni al Palaindoor di Ancona ha concesso il bis, nei 3.000 m. Indoor, e realizzato il nuovo record regionale.

Nel corso della stagione agonistica ha aggiunto altri due titoli Regionali: nei venti minuti di corsa in pista e nella corsa su strada dei 6 Km.

Questo poker di vittorie è stato poi impreziosito nella magica serata d'estate di Isernia, uno degli appuntamenti più importanti del mezzofondo Nazionale, dove è riuscita a conquistare il prestigioso titolo di Vice Campionessa Italiana nella corsa su strada, battuta solo da Reina Svetelana dalle origini Ucraine , una tra le più forti atlete d' Europea.

Altri titoli regionali sono arrivati poi con gli altri tre cadetti del settore giovanile Federico Falappa, Caterina Paccamiccio e la saltatrice Benedetta Trillini.

Federico Falappa un atleta emergente, che sulla pista di Fermo ha conquistato il titolo di Regionale nei 1.000 m. cadetti e realizzato il notevole tempo di 2' 40"40, suo nuovo best time. Bella impresa la sua che in un sol colpo ha spazzato via 5 secondi dal suo precedente primato.

Caterina Paccamiccio, cadetta dotata di buone potenzialità fisico- atletiche che le permettono di spaziare in più discipline dell'atletica leggera, che oltre al titolo Provinciale studentesco sulla corsa Campestre, si è fregiata del titolo Regionale nei 200 hs.

La giovane promessa Benedetta Trillini, scopertasi saltatrice in queste ultime gare di stagione, nella pista di atletica di Osimo ha fatto suo il primo titolo regionale nel salto in alto, e nella stessa mattinata ha sfiorato la conquista del secondo titolo giungendo 2^ nei 60m. piani. Benedetta da poco tempo approcciatasi alla disciplina del salto in alto, ha dimostrato buone capacità fisico e mentali per cui nel prossimo campionato non potrà che migliorare

Le ragazze Maria Letizia Borgognoni, Linda Cardoni, Sofia Foganti, Miriam Mazzieri, Gaia Meschini, Sara Oncini, Federica Palumbo, Chiara Sanseverinati, Irene Tortora, e Benedetta Trillini, determinate e motivate e con un forte spirito di gruppo, hanno conquistato il titolo Regionale a squadre nella corsa campestre .

Altro atleta emergente il diciannovenne Lorenzo Lana, laureatosi Campione Regionale nei 10 km. su strada a Portorecanati

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande stagione del settore giovanile dell'Atletica Amatori Osimo Bracaccini

AnconaToday è in caricamento