Venerdì, 25 Giugno 2021
Sport

Cani prima segna e poi si fa espellere, l'Ancona 1905 perde 1 a 0 a Pisa

Brutto episodio al 73° quando quando Di Mariano perde la testa e dopo un contrasto perde palla e reagisce con una manata al volto nei confronti dell'avversario, il tutto proprio davanti la panchina pisana. L'arbitro non ci ha pensato due volte e lo ha espulso

La curva del Pisa

La fotografia della partita non è il risultato, ma il numero di cartellini estratti daIl'arbitro vicentino Zannonato: in totale 2 espulsi e 10 ammoniti. Partita fatta di contrasti duri e di occasioni. Ma alla fine la butta dentro il Pisa e per i toscani può bastare per andare a 6 punti in classifica.

Il Pisa deve vincere per crescere, ma Cornacchini aveva detto che l’Ancona non sarebbe andata a fare una passeggiata. Il Pisa cerca di sfruttare maggiormente il corridoio centrale sulle prime. Partita aperta con entrambe le squadre che si fanno vedere nei pressi delle aree avversarie. Ma al 18° del primo tempo vanno in vantaggio i padroni di casa. Azione innescata da Polverini, Verna riceve palla sulla destra, tiro dal limite dell’area a incrociare. Parata di Lori che, non impeccabile, respinge la palla li davanti dove arriva come un falco di testa Cani ed è tap-in vincente. Pisa in vantaggio e subito cambio per i neroazzurri: esce di Tacchio ed entra San Severino. Al 28° episodio molto dubbio quando Cognigni passa vicino ad un avversario sbracciando, nonostante il pallone fosse lontano. Colpo proibito e va giù il pisano, ma l’arbitro non vede e l’assistente neppure. Tensione in campo ma si va avanti. Il Pisa gioca meglio, ma le entrambe le squadre non si chiudono e hanno la possibilità di arrivare in area avversaria. Gran primo tempo di Mallus che, almeno in 3 circostanze chiude ogni spazio alle azioni del Pisa.

Il secondo tempo riprende a grandi ritmi. Sia i dorici che i pisani si confrontano a viso aperto e anche l’Ancona si rende pericolosa, soprattutto dopo i primi minuti con un gran tiro di Cognini a cui risponde alla grande Bacci. Il Pisa è in vantaggio ma non si copre. Gli uomini di Ringhio Gattuso tentano di chiudere la partita e l’Ancona vuole il pareggio. Almeno così pare fino al 62°, quando per i neroazzurri esce la punta Mannini per l’ala Starita. Sembra dunque chiaro come Mr Gattuso non voglia rischiare più di tanto. Al 65° occasione per l’Ancona con una puzione dal imite in zona centrale dell’area. Sul pallone va Pedrelli, ma la palla è altissima. Esce Cazzola ed entra Di Mariano, non cambia nulla, ma proprio quest'ultimo si rende protagonista di un brutto episodio al 73° quando il giovane perde la testa dopo un contrasto, reagendo con una manata al volto nei confronti dell’avversario. Il tutto proprio davanti la panchina pisana, dove scoppia il caos che, solo per poco, non diventa rissa. In campo anche la Polizia, mentre l'arbitro questa volta vede ed estrae il rosso. Espulso Di Mariano che forse paga i suoi 19 anni. Cambia tutto Cornacchini ad un’Ancona che vede la salita. L’Ancona ci crede e non molla mentre il Pisa cerca di gestire la partita senza rinunciare all’attacco. Al 93° espulso anche Cani per doppia ammonizione, prima per aver calciato a gioco fermo e poi per un fallo su Mallus. Tutto in 10 minuti. occasioni da una parte e dall’altra ma senza episodi plateali. Dopo 4 minuti di recupero arriva il fischio finale. L'Ancona ci ha provato ma alla fine vice il Pisa. 

PISA (4-3-3): Bacci; Di­cuon­zo, Roz­zio, Pol­ve­ri­ni, For­gacs; Verna (18° San Severino), Di Tac­chio, Ricci; Lu­po­li (78° Varela), Cani, Sta­ri­ta. A disposizione: Bru­nel­li, Gia­cob­be, Cre­scen­zi, Li­suz­zo, Fau­ta­rio, Ga­la­bi­nov, San­se­ve­ri­no, Man­ni­ni, Pro­ven­za­no, Lores, Pe­ral­ta, Mon­tel­la. All. Gat­tu­so. 

AN­CO­NA (4-2-3-1): Lori; Mal­lus, Dra­ma­ne, Radi, Pe­drel­li; Paoli, Bam­boz­zi; Caz­zo­la (66° Di Mariano), Adamo (55° Bussi), Ca­si­ra­ghi (80° Sassano); Co­gni­gni. A disposizione: Po­liz­zi, Di Sa­ba­ti­no, Ge­lo­ne­se, Li­gna­ni, Sal­cic­cia, Ma­io­ra­no, Sas­sa­no, Lom­bar­di, Di Ma­ria­no, Ve­loc­ci, Bussi. All. Cor­nac­chi­ni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani prima segna e poi si fa espellere, l'Ancona 1905 perde 1 a 0 a Pisa

AnconaToday è in caricamento