Football, ​i Dolphins ancona stracciano la Legio XIII

Nella tana dei romani, i dorici sono riusciti a passare con un risultato netto e concludono così al primo posto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Ancona - Vittoria esterna dei GLS Dolphins Ancona che battono a Roma la Legio XIII per 38 - 8 e concludono così al primo posto con un record di sole vittorie il girone D del campionato nazionale di football americano Under 19. «Siamo partiti malissimo - il commento di Loris Aquinati, assistant coach dei dorici - abbiamo lasciato a casa sia Roberto Rotelli sia la linea di difesa (Tommaso Sallei e Tommaso Freddari) per vari problemi di salute. Alla prima azione si è infortunato Antonio Nocera. Ma soprattutto, avevamo lasciato a casa la testa.... Primi drive e i romani sono stati bravi e aggressivi, prima segnando una safety dopo uno snap errato del nostro attacco. Poi segnando un touchdown su lancio e siamo andati sotto 0 - 8. Per nostra fortuna, i ragazzi sono stati bravi a ritrovare la concentrazione e ripartire con umiltà, raddrizzando gara e risultato». Il runningback Thomas Palmucci ha cominciato ad "arare" il campo e ha messo a segno due touchdown in fila, entrambi trasformati per il sorpasso nel punteggio: 14 - 8. Prima dell'intervallo c'è stato anche il tempo per un field goal di Cristiano Brancaccio per il 17 - 8 di metà gara. Al rientro in campo, i giovani delfini hanno continuato a macinare gioco in attacco e alzare barricate in difesa, segnando prima con una ricezione di Samuele Gatto schierato inusualmente WR, poi con una corsa di Brancaccio e infine con una corsa personale di Tommaso Bugatti. En plein sui calci dello stesso Brancaccio che chiude la gara con un 5 su 5 negli extra point più il field goal. Da segnalare in difesa l'ottima prestazione dei linebacker Niko Naci e di Antonio Ferri, autore di un intercetto riportato quasi fino all'endzone e del defensive back Mattia Gallina. Visto il primo posto nel girone, i dorici salteranno il primo turno di wild card dei playoffs nazionali in programma il prossimo weekend del 3 e 4 dicembre, e hanno acquisito il diritto di giocare in casa i quarti di finale nel fine settimana del 10 e 11 dicembre. Per conoscere gli accoppiamenti occorrerà attendere martedì per i sorteggi che assegneranno le posizioni T1, T2 e T3 nella griglia di partenza tra Seamen Milano, Marines Lazio e GLS Dolphins Ancona, tutte e 3 a punteggio pieno nel rispettivo girone. Successivamente, dopo la disputa delle wild card, si conoscerà anche il nome dell'avversaria, che sarà comunque una tra Panthers Parma, Saints Padova, Lions Bergamo, Grizzlies Roma e Toscana Team.

Classifica finale girone D:

Dolphins Ancona 6 vinte - 0 perse, 221 punti fatti - 54 subiti

Toscana Team 4 vinte - 2 perse, 191 punti fatti - 73 subiti

Legio XIII Roma 2 vinte - 4 perse, 74 punti fatti - 198 subiti

Roma Scuola Football 0 vinte - 6 perse, 77 punti fatti - 238 subiti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento