Sport

Sport: i giovani dell'Atletica Osimo al raduno Fidal di Camerino

Anche quest'anno la città di Camerino ha ospitato il raduno estivo regionale della FIDAL Marche, continuando l'esperienza che lega da oltre dieci anni la città universitaria e l'atletica leggera

Anche quest'anno la città di Camerino ha ospitato il raduno estivo regionale della FIDAL Marche, continuando l'esperienza che lega da oltre dieci anni la città universitaria e l'atletica leggera. Da martedì 20 a sabato 24 agosto 94 giovani atleti, dai 14 ai 18 anni, convocati dal Settore Tecnico Regionale e segnalati dalle singole società di appartenenza, si sono ritrovati per questo importante momento di formazione sportiva ed anche di crescita personale. Per l'Atletica Osimo hanno partecipato Debora Baldinelli, Andrea Fossati Pesaresi, Greta Luchetti e Federica Mascolo (categoria cadetti/e); per la Tecno Adriatletica Marche gli osimani Davide Baldinelli, Gianluca Re, Nicholas Sanseverinati (cat. allievi) e Manuel Nemo (cat. juniores). Tra i tecnici regionali presenti, il professore Gino Falcetta. Nella mattina di mercoledì 21, incontro per gli atleti ed i tecnici presso l'Università di Camerino, con l'intervento delle Autorità locali.

Ed a conclusione del raduno, nel pomeriggio di sabato 24, terzo Meeting UNICAM - Trofeo Città di Camerino, presso lo stadio universitario "Livio Luzi", con gare per le categorie giovanili ed assolute. Tra i partecipanti, il discobolo Giovanni Faloci, campione italiano assoluto nella specialità, nazionale ai recenti Mondiali di atletica di Mosca e medaglia di argento alle Universiadi. Buoni in complesso i risultati dei nostri atleti: vittoria per Debora Baldinelli nei 1.000 metri, con una gara condotta sempre in testa (tempo 3.09.00); terzo posto per Valentina Tozzo nei 300 hs. (57.08); quarta Greta Luchetti nel salto triplo; quinto Andrea Fossati Pesaresi negli 80 m.; tredicesima Federica Mascolo negli 80 m. Per la categoria allievi, secondo e quarto posto per Gianluca Re rispettivamente nel lancio del peso (m. 11.40) e nel lancio del disco dove Davide Baldinelli si è piazzato sesto. Vittoria per lo junior Manuel Nemo nel salto in alto con la misura di m. 1.92.

Da segnalare la partecipazione di Andrea Fossati Pesaresi nella staffetta "regionale" 4x100 cadetti, in gara in un'unica batteria con analoghe formazioni di categoria cadette, allievi/juniores ed allieve/juniores: a causa della squalifica della 4x100 allievi/juniores, era proprio la staffetta cadetti a vincere la gara con il tempo di 46.89 (gli altri frazionisti: Riccardo Ercolani dell'Atletica Fabriano, Fabio Santarelli della Sangiorgese Tecnolift e Lucian Chiriac della Sport Atletica Fermo).

Ma sabato 24 agosto è stato anche un giorno di festa per l'Atletica Osimo: Silvia Zoppi, istruttrice ed atleta, ha pronunciato il "sì" più importante della sua vita ad Alessio. Auguri per una lunga vita insieme, ben più di una maratona, da tutta l'Atletica Osimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport: i giovani dell'Atletica Osimo al raduno Fidal di Camerino

AnconaToday è in caricamento