Finalmente Falconara: Napoli travolto ma per i playoff è troppo tardi

Goleada in Campania per le Citizens ma il Pescara vince e conquista i playoff. I tre punti consentono comunque un miglior posizionamento nella griglia playout

Napoli e Falconara al fischio d'inizio

Una vittoria per confermare i progressi, nove gol per allontanare i detrattori e far vedere quanto si vale. E anche se saranno playout (visto che con la vittoria del Pescara i playoff sono diventati inarrivabili) il Città di Falconara se li giocherà da una migliore posizione di classifica. Terzo o quarto posto che sia, si giocherà l'andata in trasferta (a Thiene, Napoli o Bisceglie) e la gara di ritorno al PalaBadiali. Tre punti che arrivano al termine di un match condotto in lungo e in largo dalle azzurre, brave a chiudere il primo tempo sul 4-0 grazie alle doppiette di Aida Xhaxho (di destro il primo, da incorniciare il secondo dopo aver dribblato un nugolo di avversarie) e Benedetta De Angelis (sinistro in allungo dopo aver saltato la diretta marcatrice e tap in sotto misura). Applausi anche per Ceravolo, felina a neutralizzare un tiro libero di Queiroz che avrebbe potuto riaprire i giochi per le partenopee sotto, in quel momento, di tre reti. Nella ripresa il Napoli gioca la carta del portiere di movimento. Arriva l'1-4 delle napoletane ma Sofia Luciani ristabilisce subito le distanze finalizzando di sinistro un'azione corale. Con il Napoli sbilanciato le ripartenza sono micidiali. Xhaxho ne sfrutta subito al meglio una e punisce la porta sguarnita.

Lo stesso faranno Sara Correia - due volte, una addirittura dalla propria area - e Corin Pascual nel finale rendendo così le realizzazioni delle padrone di casa importanti esclusivamente per fini statistici. «Era una partita che temevamo - commenta mister Battistini a fine gara - sia perché si giocava in un campo piccolo, sia perché eravamo di fronte a una squadra di carattere. Le ragazze sono state brave a rendere tutto semplice. Venivamo da una bella gara contro Pescara e contro il Napoli non abbiamo mai dato la possibilità alle nostre avversarie di entrare in partita. Resta il rammarico perché resto convinto che con la qualità che abbiamo avremmo potuto raccogliere di più. Ad ogni modo, già domenica prossima potremmo verificare se questi risultati sono, come penso, un indice dei nostri miglioramenti o risultati estemporanei». Domenica prossima, ultima gara di Silver Round, al PalaBadiali arriva lo Stone Five Fasano già qualificata ai playoff  con il Pescara. Dietro, come detto, bagarre per non retrocedere direttamente e giocarsela ai playout - contro Falconara e Bellator Ferentum - per Woman Napoli, Thienese e Arcadia Bisceglie.

TABELLINO

Woman Napoli 3
Città di Falconara 9

Napoli: Macchia, Giannaccoli, Pinheiro, Queiroz, Cipolletta; Costa, Carrino, Pugliese, Trocchia, Vitale, Mendolia, Cozzolino. All. Tramontana.

Città di Falconara: Ceravolo, Pascual, De Angelis, Luciani, Xhaxho; Fakaros, Correia, Brutti, Centola, Costantini, Severini. All. Battistini.

Reti: 10' pt Xhaxho, 16' pt e 20' pt De Angelis (F), 20' Xhaxho (F); 7' st gol Napoli, 8' st Luciani (F), 11'st Xhaxho (F), 12' st gol Napoli, 13' st Correia (F), 18' st gol Napoli, 19' st Correia (F) e 20' st Pascual (F).

Note: ammonite Correia (F), De Angelis (F), Vitale (N), Cipolletta (N).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento