Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport Falconara Marittima

Il Città di Falconara gioca solo un tempo: sconfitta esterna in casa del Kick Off

Troppo timide nel primo, non basta alle Citizens il buon secondo tempo: a San Donato Milanese finisce 3-1 per le padrone di casa. Domenica al PalaBadiali serve la vittoria: c'è il Breganze

Trasferta amara per il Città di Falconara. A San Donato Milanese, contro il Kick Off termina 3-1 per le padrone di casa ma le marchigiane masticano amaro per le troppe occasioni concesse alle avversarie e per un atteggiamento, soprattutto nel primo tempo, troppo timido. Kick Off, squadra considerata tra le favorite del campionato, è pericoloso fin dalla prime battute e passa al 5' con la Vieira abile nel rubare palla alla difesa falconarese e a piazzarla, indisturbata, alle spalle della Ceravolo. La manovra delle Citizens appare non efficace. Le sandonatesi continuano il forcing e solo un salvataggio sulla linea della De Angelis evita il raddoppio. Il 2-0 non tarda comunque ad arrivare grazie alla Atz che si fa trovare pronta sulla rimessa corta della difesa ospite.

La ripresa si apre sulla falsariga del primo tempo ma al 7', grazie ad un'azione in contropiede orchestrato da Domenichetti e De Angelis e chiuso dalla Correia. È il primo gol della portoghese con la maglia delle azzurre di Falconara. Ed è anche la rete che per almeno 10 minuti riapre i giochi. A spezzare le speranze marchigiane arriva a tre minuti dal termine la rete del 3-1 con la spagnola Iturriaga che si fa trovare pronta all'appuntamento con il gol dopo l'ennesimo svarione della retroguardia ospite. Gol che chiude di fatto il match e lascia le Citizens con un solo punto in classifica. Doveroso, questo punto, un risultato positivo domenica prossima nella partita del Palabadiali contro Breganze.

Mastica amaro al termine del match mister Battistini, allenatore del CdF. «Peccato – commenta a caldo – perché la parita è stata giocata alla pari. Il primo tempo, loro. Nostro, il secondo. Il Kick Off, pur facendo meglio, ha segnato su nostri errori in ripartenza. Nel secondo tempo siamo ripartiti con un piglio migliore abbiamo accorciato. C'avevamo creduto ma poi su un'altra ripartenza errata abbiamo preso il gol del 3-1 che ci ha tagliato le gambe. Il Kick Off già una bella squadra e quest'anno si è ulteriormente rinforzata. Noi, quando abbiamo fatto le cose che sappiamo fare, abbiamo giocato alla pari. Dobbiamo ripartire dalla prestazione del secondo tempo, con la consapevolezza che se giochiamo così possiamo dire la nostra contro chiunque. Tra le note positive, infine, sono contento per la bella prestazione di Sara Correia, giocatrice di assoluto affidamento che oggi ha anche segnato».

TABELLINO

Kick Off                   3
Città di Falconara 1

Kick Off: Dibiase, Iturriaga, Vieira, Belli, Atz; Demetriou, De Oliveira, Lauri, Pesenti, Perruzza, Salmeri, Zacchetti. All. Russo.

Città di Falconara: Ceravolo, De Angelis, Correia, Luciani, Domenichetti; Fakaros, Alves, Magnanti, Centola, Brutti, Petralia, Xhaxho. All. Battistini.

Arbitri: Raus (Brescia), Zanchi (Iovere); Crono: Filippi (Bergamo).

Reti: 5' pt Vieira (K), 15' pt Atz (K); 7' st Correia (CdF), 17' st Iturriaga (K).

Note: ammonite Pesenti (K), Iturriaga (K).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Città di Falconara gioca solo un tempo: sconfitta esterna in casa del Kick Off

AnconaToday è in caricamento