menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il mister negli spogliatoi

Il mister negli spogliatoi

Il big match di Santo Stefano, Città di Falconara contro Montesilvano

È un Città di Falconara carico quello che si sta preparando in questi giorni festivi (ultima seduta di rifinitura domani dalle 10 alle 12 al PalaBadiali) al grande match di Santo Stefano contro il Montesilvano

FALCONARA - Niente stravizi a tavola ma un menu delle feste fatto di corsa, sedute tecniche, schemi e calci alla palla a basso rimbalzo. È un Città di Falconara carico quello che si sta preparando in questi giorni festivi (ultima seduta di rifinitura domani dalle 10 alle 12 al PalaBadiali) al grande match di Santo Stefano quando si scenderà in campo in diretta televisiva nazionale (Rai Sport, ore 15) a Salsomaggiore contro l’altra grande imbattuta del campionato: il temibile Montesilvano. Si tratta del recupero del confronto che si sarebbe dovuto disputare lo scorso 6 dicembre. Il contatto con un positivo da parte del gruppo squadra abruzzese portò poi al rinvio.

“Avevamo già studiato le avversarie in vista della partita poi rinviata – spiega – e quindi abbiamo già chiaro ciò che dobbiamo fare. In questa settimana stiamo lavorando per perfezionarci e per abituarci alla particolarità di questo impegno: giochiamo in campo neutro e di fronte a una grandissima formazione. Ho detto alle ragazze di liberare la mente, di giocare senza pensare al blasone delle avversarie”. Gara dai tanti significati. Entrambe imbattute, Falconara avanti con una partita in più ma un punto di penalizzazione in meno. Chi vince, scappa. Le abruzzesi sono più abituate alle zone alte della classifica. Le marchigiane desiderano continuare a stupire. Partita dei grandi numeri 10: Sofia Luciani per le Citizens, la brasiliana Lucileia per le rivali.

“Ho visto intensità negli allenamenti – commenta il ds Mirco Massa – e ho sensazioni positive. Tutto questo fa ben sperare. La partita sarà sicuramente bellissima e avremo modo di guardarla in tv e son convinto che la gente a casa si divertirà. Sono convinto che faremo una grande partita e che le ragazze daranno il 100%. Sono ottimista e colgo l’occasione di augurare a tutti i nostri tifosi di passare un bel Natale e in vista di un nuovo anno migliore di questo 2020 che non vediamo l’ora di lasciarci alle spalle”. Unico rammarico per le falchette, quello di arrivare alla gara clou senza il bomber Pato. La numero 99 – 11 gol finora in campionato - deve infatti scontare la squalifica dopo il cartellino rosso rimediato domenica nel finale infuocato della 9^ di campionato vinto contra il Pelletterie dopo una doppietta da antologia. Mister Massimiliano Neri, ovviamente, dovrà considerare anche questo nel preparare la partita. “Inutile negare – aggiunge Neri – che è una grandissima assenza per noi ma ho detto alle ragazze di giocare come sappiamo per sopperire a questa difficoltà”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento