menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sofia Luciani, parole di elegio per lei dal presidente Bramucci (FOTO DIAFRAMMA)

Sofia Luciani, parole di elegio per lei dal presidente Bramucci (FOTO DIAFRAMMA)

Città di Falconara: «Contro Kick Off, partita fondamentale»

Il Città di Falconara al PalaBadiali (domenica 27, ore 16) contro le milanesi cerca la terza vittoria consecutiva. Intanto il presidente Marco Bramucci coccola la "sua" numero 10

«Il Kick Off è una delle migliori squadre d'Italia, un avversario molto forte contro il quale abbiamo spesso fatto bene. Sarà una partita fondamentale e chiedo al pubblico di essere presente di far suonare i tamburi fino all'ultimo. Non vedo l'ora che inizi. Avremo le ragazze che tornano dalla Nazionale e saranno molto motivate». Firmato, Marco Bramucci, presidente del Città di Falconara, in vista dell'impegno di domenica 27 novembre al PalaBadiali contro il Kick Off Milano. Fischio d'inizio, ore 16 per una gara che promette emozioni. Le Citizens arrivano da due vittorie consecutive e vogliono continuare a far bene. Sarà della partita, dopo aver scontato il turno di squalifica, Benedetta De Angelis che in questi giorni si è allenata con la Nazionale Italiana insieme a Giulia Domenichetti, Sofia Luciani e Aida Xhaxho. Difficilmente si potrà rivedere Ana Alves, ancora infortunata. Obiettivo, ripartire dall'ottimo secondo tempo di Cagliari.

«In Sardegna ho vissuto la gara in sofferenza – racconta Bramucci – Una partita dai tanti volti: siamo partiti benissimo e poi abbiamo avuto un calo. Nel primo tempo ci ha tenuti in partita Giusy Ceravolo. Nel secondo tempo, tutta un altro match. Alla fine non ho retto alla tensione: ho visto la partita fino a 4 minuti dalla fine. Una prestazione eccellente, per fortuna è finita bene. Tutte hanno giocato alla grande ma sono rimasto colpito dalla prestazione di Sofia Luciani. Una ragazza di cui si parla poco: fa segnare le altre, esulta, ha cambiato ruolo diventando la prima giocatrice in difesa. La ritengo una delle prime tre giocatrici dell'Italia. Diventerà una stella a livello internazionale. Mi spiace che non sia così mediaticizzata come meriterebbe».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento