Troppo Breganze, Falconara sbatte contro il muro della capolista

Non c'è partita. Le venete capolista chiudono il primo tempo sul 5-0 e poi amministrano. Unico dato positivo per Falconara è l'esordi di Centola, appena 18 anni, in serie A Elite

Sara Correia, suo il gol della bandiera (FOTO DIAFRAMMA)

Seconda sconfitta consecutiva e davvero nessuna chance per il Città di Falconara nei confronti della capolista Breganze. In un match a senso unico nel quale l'unico aspetto positivo è l'esordio di Martina Centola, appena 18 anni, in serie A Elite. Oltre all'impiego della classe 2000 Chiara Brutti che già aveva esordito lo scorso anno. Primo tempo da incubo. Con le padrone di casa ad affondare la difesa falconarese in più di un'occasione. Vero che sullo 0-0 c'è una traversa clamorosa di Luciani che avrebbe meritato miglior fortuna ma la partita la fanno le venete in lungo e in largo. L'1-0 arriva con la Pereira che di testa beffa un'uscita avventata di Ceravolo. Passano appena due minuti e arriva il raddoppio con una bordata di Prando in diagonale. Poco dopo Pinto Dias su azione analoga fa 3-0 e, non fissa il poker solo grazie alla traversa sull'azione successiva. Il compito di mettere a segno il 4-0 lo prende Navarro Saez. Per il 5-0 Cerato fa sponda al bolide di Buzignani. Falconara? I tentativi pericolosi di Xhaxho, Luciani e Correia trovano Gaby Tardelli sulla loro strada. Quello di De Angelis incoccia sul palo a portiere battuto. Ma è davvero troppo poco per invocare la sfortuna. Nella ripresa le venete controllano ma sono sempre pronte a colpire in contropiede. Proprio come Navarro Saez al 4' per il 6-0. Al piccolo trotto le venete, con le marchigiane che riesco a segnare il gol della bandiera con Correia su assist di Xhaxho. Il risultato diventa ancora più ridondante con le reti da Prando e Pinto Dias. "È stata una settimana difficile e vanno ringraziato le ragazze che nonostante le condizioni fisiche non ottimali hanno dato tutto in campo. Va registrato in positivo il rientro di Ana Alves che ha ritrovato condizione. Ora ci attendono due gare decisive. Mi riferisco a quelle interne con il Sinnai e poi con il Pescara per poter sperare il quinto posto utile per accedere al girone Gold" commenta il presidente Marco Bramucci a fine gara.

TABELLINO

Futsal Breganze 8
Città di Falconara 1

Futsal Breganze: Tardelli, Prando, Pinto Dias, Pereira, Buzignani; Fincato, Cerato, Zanetti, Canaglia, Laurenti, Navarro Saez, Rocio. All. Zanetti.

Città di Falconara: Ceravolo, De Angelis, Luciani, Correia, Xhaxho; Fakaros, Brutti, Centola, Magnanti, Alves. All. Battistini.

Arbitro: Paride Botter (Venezia), Federico Beggio (Padova). Crono: Stefano Billo (Vicenza)

Reti: 3'20'' pt Pereira (B), 5'30''pt Prando (B), 8'pt Pinto Dias (B), 14'40'' pt Navarro Saez (B), 19'40'' pt Buzignani, 4'30'' st Navarro Saez (B), 15'st Correia (F), 17'40''st Prando (B), 19'50''st Pinto Dias.

Note: ammonite Cerato (B).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento