Futsal, per il Cus Ancona parla Taurisano: «Contro Corinaldo gara complicata»

Ci aspetta una gara complicata contro una squadra che vorrà recuperare terreno dopo la sconfitta rimediata sabato scorso». Così Alessio Taurisano

ANCONA - E’ Iniziata nel migliore dei modi la stagione per Alessio Taurisano che sabato in occasione della prima giornata di campionato ha realizzato due reti in casa del Grottaccia Cingoli quanto è bastato al Cus Ancona per vincere la partita. Una gara che ha confermato le qualità di questo 20enne che lo scorso anno giocava proprio con il Corinaldo prossimo avversario del Cus Ancona.

«Ci aspetta una gara complicata contro una squadra che vorrà recuperare terreno dopo la sconfitta rimediata sabato scorso - conferma Taurisano -  Per quello che riguarda il sottoscritto avverto una certa emozione nell’affrontare i miei vecchi compagni di squadra anche se rispetto allo scorso anno tante cose sono cambiate. Resta il fatto che con il Corinaldo fino a che si è potuto giocare sono riuscito a mettere a segno 20 reti. Spero di fare meglio con la maglia del Cus Ancona. Alcuni giocatori hanno preferito prendersi una pausa di riflessione ma in prima squadra sono arrivati tanti giovani interessanti tutti elementi dotati di una buona tecnica. Noi dovremo essere bravi a partire forte evitando qualsiasi incertezza anche per il fatto che anche i nostri avversari cercheranno di tenere i ritmi alti. La sconfitta maturata in casa contro il Recanati non deve trarre in inganno, il Corinaldo ha tutte le carte in regola per metterci in difficoltà ma è anche vero che noi come Cus abbiamo giocatori in grado di fare la differenza». Gara quella con il Corinado inizio ore 15 che si giocherà all’impianto di Marcelli di Numana a causa della indisponibilità del Palacus di Posatora dove a giorni partiranno i lavori per la sostituzione del pallone geodetico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento