menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Futsal, per il Cus Ancona in vista un vero e proprio tour de force

Un campionato spezzatino giunto all’undicesima giornata ma che in realtà ha visto numerose gare rinviate sia per Covid che per decisione della stessa Lnd che ha annullato 4 giornate di campionato

Una decina di partite nel giro di quaranta giorni tra gennaio e febbraio Covid permettendo. Ecco quello che dovrà sostenere il Cus Ancona nel campionato nazionale di serie B di calcio a 5. Un campionato spezzatino giunto all’undicesima giornata ma che in realtà ha visto numerose gare rinviate sia per Covid che per decisione della stessa Lnd che ha annullato 4 giornate di campionato.

Nonostante ciò esiste anche una classifica ovviamente non veritiera che al momento vede in testa la Recanatese con 13 punti a seguire a quota 10 il Montesicuro, Potenza Picena, Cus Ancona e Ternana. A quota 9 l’Eta Beta Fano, l’Askl Ascoli 6, Cesena e Corinaldo 5, Russi 4 Cagli 1 a chiudere Faventia e Grottaccia ancora ferme al palo con zero punti. Una classifica come detto non veritiera basti pensare che Cesena, Russi, Cagli e Faventia tanto per fare un esempio hanno disputato appena tre gare di campionato. Ci sono squadre che da ottobre non scendono in campo in gare ufficiali. Torneo quello di serie B che ha visto il rinvio di quattro giornata dalla sesta alla nona con solo alcune squadre che sono tornate in campo sabato 12 dicembre. Per quello che riguarda il Cus Ancona la formazione guidata da Francesco Battistini il 6 gennaio sarà di scena sul campo del Montesicuro Tre Colli per poi chiudere in casa sabato 9 gennaio con il Russi. A seguire il recupero delle tante gare non disputate che potrebbero dare un volto ben diverso alla classifica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento