menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giulia Domenichetti, suo il primo gol delle citizens in questa stagione

Giulia Domenichetti, suo il primo gol delle citizens in questa stagione

Città di Falconara sorpreso dal Cagliari: al PalaBadiali finisce 2-2

Due volte sotto, le Citizens rimontano con Domenichetti, Xhaxho e alla fine sfiorano il vantaggio ma è troppo tardi. Il mister: «Rammarico ma ora sotto per la prossima partita»

Un punto per uno al Palabadiali tra Città di Falconara e Cagliari con le Citizens per due volte a rincorrere gli affondi delle sarde. La prima doccia fredda per il pubblico del PalaBadiali arriva dopo appena 4' con il gol della Penalver, veloce a sfruttare una ribattuta in area dopo il salvataggio della Ceravolo. Il Falconara potrebbe pareggiare subito dopo ma Mulas si supera sulla conclusione di Luciani. Le azzurre di casa si gettano in avanti ma la manovra stenta a trovare una sua organizzazione. Sembra andare tutto storto. La Xhaxho esce addirittura zoppicante dopo uno scontro a metà campo. Sarà impiegata a mezzo servizio e nonostante la botta, alla fine, risulterà decisiva. Al 17' c'è un'occasione ghiotta con Domenichetti in percussione dalla destra: bomba che Mulas non trattiene e Magnanti che non ci arriva. È il preludio al gol che arriva 30 secondi dopo. Luciani supera un paio di avversarie sulla sinistra e mette al centro per Domenichetti che con tutta calma piazza la puntata dell'1-1.

La ripresa si apre come si era chiuso il primo tempo. Con il Città di Falconara alla ricerca del gol del vantaggio. E il Cagliari che fa le barricate (al 4' Mulas fa un doppio miracolo su conclusione è ribattuta della Xhaxho) rimanendo sempre temibile. Penalver centra il palo. Sulla ribattuta è la Luciani a pareggiare il conto dei legni ma nel momento di maggior pressione delle Citizens, le sarde tornano avanti. Fortunata la Congiu che tira e trova la complicità di una deviazione della difesa per battere la Ceravolo. Finale all'assalto ma solo al 17' La Xhaxho pareggia i conti al termine di una grande azione manovrata tra Domenichetti e Luciani. A un passo dal triplice fischio, due azioni clamorose per il Falconara: a portiere battuto, prima Vargiu salva sulla linea sul colpo di testa della Luciani e poi ci pensa il palo colpito da Domenichetti a salvare la porta sarda e a lasciare il risultato finale sul 2-2.

«A caldo - è il commento di mister Battistini al termine della gara - la prima sensazione che abbiamo è di rammarico perché giocando in casa, davanti a così tanta gente, c'era voglia di vincere. Non ci siamo riusciti per merito dell'avversario che ha meritato ma anche a causa nostra: abbiamo sbagliato troppo, sentito troppo la tensione della prima partita. Avremmo dovuto essere più lucidi e più calmi. Sapevamo che se il primo episodio fosse stato negativo sarebbe stato tutto più difficile. Il lato positivo è che la squadra, per due volte sotto, ha avuto reazione, carattere e voglia di non mollare. La Xhaxho? Una giocatrice molto importante per noi. È dovuto uscire per il riacutizzarsi di un vecchio dolore. La abbiamo utilizzata con parsimonia ma quando è stata in campo ha avuto la lucidità e la rabbia per creare giocate importanti e per recuperare il risultato. Paghiamo qualcosa in termine di automatismi ma ben vengano queste difficoltà. Da martedì testa alla partita di domenica cercando di correggere gli errori».

TABELLINO

Città di Falconara  2
Cagliari                   2

Città di Falconara: Ceravolo, De Angelis, Luciani, Xhaxho, Domenichetti; Fakaros, Alves, Brutti, Centola, Correia, Petralia, Magnanti

Cagliari: Mulas, Vargiu, Marongiu, Cocco, Penalver; Congiu, Carta, Spiga, Boi, Cuccu. All: Podda. 

Arbitro: Sodano e Bisceglie di Bologna. Crono: Galante di Ancona. 

Reti: 3'52" pt Penalver (C), 17'30" pt Domenichetti (CdF), 8' st Congiu (C), 17' st Xhaxho (CdF). 

Note: ammonite Cocco, Vargiu, De Angelis.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento