Futsal, l'Ankon travolge il Sambucheto e blinda il secondo posto in classifica

Quella vista sul terreno di gioco dei pericolanti avversari è un’Ankon vivace e con il morale a pieno. Il brutto periodo sembra ormai alle spalle

Ciavattini e Pinto esultano dopo un goal

Nella ventottesima e terzultima giornata del campionato di serie C1 l’Ankon conferma l’ottima prestazione di venerdì scorso contro il Cobà, battendo il Futsal Sambucheto per 8-3, e blinda definitivamente la seconda posizione in classifica.

Quella vista sul terreno di gioco dei pericolanti avversari è un’Ankon vivace e con il morale a pieno. Il brutto periodo sembra ormai alle spalle, ora che a poche partite dai play-off, non si potrà più sbagliare né tantomeno far calar la tensione agonistica. Il match è aperto, al 10’, per l’ennesima volta dal solito Guido Campofredano che sbroglia una mischia depositando in rete l’1-0. Il primo tempo è sostanzialmente equilibrato con i dorici che mantengono comunque le redini del match. Così è il Sambucheto a trovare la via del gol al 18’, 1-1. Dopo sei minuti però ci pensa Capitan Bilò a riportare in vantaggio i biancorossi con un bel destro da posizione defilata. Questo gol pone fine alle sterili speranze avversarie di poter recitare una parte da protagonista nel film della partita. La parte del primo attore la fa l’Ankon che dilaga nella seconda frazione di gioco. Campofredano sigla la sua doppietta su delizioso assist di Pinto. Ciavattini non è da meno e tra l’11’ e il 14’ mette a referto due volte la sua firma, inframezzati dalla rete di Pinto (uno dei migliori) con un bel inserimento dalle retrovie. Mulinari al 22’ e Bilò nel recupero fissano il risultato sul 8-3 finale. Ottima prestazione dei dorici che allungano a +9 sulla terza e ottengono, come detto, la seconda posizione in classifica , vero obiettivo stagionale fissato dalla dirigenza. Ora rimangono due gare prima della fine del torneo e l’inizio dei probabili play-off regionali (nel caso di arrivo a +10 dalla terza, finale con la vincente di un'altra regione), dove l’Ankon dovrà proseguire la sua striscia positiva per non perdere il gusto di vincere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento