Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

L'Ankon raggiunge le Final di Coppa Marche, indolore la sconfitta di Fabriano

Il risultato dell’andata (7-2) lasciava un buon margine di sicurezza in termini di qualificazione. Come l'Ankon si aspettava, la partita è stata però ricca di insidie

L'Ankon esce sconfitta dal PalaInferno di Fabriano, ma lo fa con le final’s di gennaio in tasca. La prestazione da parte dei ragazzi scesi in campo è stata comunque ottima sotto molti aspetti, considerando le assenze di Bilò, Guido Campofredano e Juninho.

Il risultato dell’andata (7-2) lasciava un buon margine di sicurezza in termini di qualificazione. Come l'Ankon si aspettava, la partita è stata ricca di insidie. Il primo tempo si è chiuso 2-0 per i biancorossoneri, grazie alla rete del vantaggio messa a segno da Francesco Ciavattini con il solito sinistro velenoso, capace di entrare per la sesta volta consecutiva nel tabellino dei marcatori fra campionato e coppa. Il “ghepardo” si è confermato elemento fuori categoria, soprattutto adesso che sta entrando al top della forma. C'è stata gloria anche per Luca Gentili, al suo secondo sigillo stagionale. Per il giovane pivot, ampio minutaggio e prestazione piu che sufficiente. Qualificazione di fatto ottenuta allo scadere della prima frazione. Nel secondo tempo la partita s’inasprisce, il direttore di gara fatica a tenere a bada i protagonisti in campo, esagerando con i falli fischiati. Il duello diventa rusticano, si esaltano con una prova da gladiatori Matteo Mulinari e Milo Sabbatini. Non e’ da meno la prova dell’altro giovane Riccardo Mancini, che sfrutta la chance offertagli da mister Bilo’, ripagando la fiducia con una prestazione gagliarda e generosa. Nel finale la rimonta dei padroni di casa che trovano la rete del vantaggio a pochi minuti dal triplice fischio finale su tiro libero. Ma non importa. L'Ankon raggiunge le final di Coppa Marche, che veranno disputate il prossimo gennaio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ankon raggiunge le Final di Coppa Marche, indolore la sconfitta di Fabriano

AnconaToday è in caricamento