Futsal, pareggia il Cus Ancona: contro l'Angelana finisce 3-3

I due tecnici si sono affidati per larga misura ai giovani, alternandoli spesso e volentieri con i big. Ecco come è andata la partita

Le due squadre prima del fischio d'inizio

Senza assilli di classifica Cus Ancona-Angelana diverte i pochi presenti e passa all’archivio con un pirotecnico 3-3. Sia Carletti che Pergalani decidono di affidarsi per larga misura ai giovani, alternandoli spesso e volentieri con i big. Partono meglio i dorici che nelle prime battute si fanno vedere spesso dalle parti dell’estremo di casa. Il vantaggio è nell’aria e arriva puntuale grazie ad una bella giocata di Yeray Alcaraz. Gli umbri, accusato lo svantaggio, iniziano a macinare gioco e ben presto trovano il pari. La firma è del giovane Alunni Santoni, altro elemento interessantissimo della scuderia giallorossa.

Nella ripresa il gioiello Thiago Goldoni decide che è ora di salire in cattedra. Il fenomeno carioca mette a segno due belle reti tra il quinto e il settimo minuto, proiettando il risultato sul 1-3. Bandiera bianca per il Cus Ancona? Neanche per sogno. I ragazzi di Fabio Carletti, ordinati e ben disposti in campo, non si danno per vinti e costruiscono un gran numero di occasioni da rete. Al diciassettesimo Junior trova una bella conclusione per il 2-3 mentre, due minuti più tardi, è Belloni a fissare il punteggio sul 3-3 finale. Un pareggio giusto per quanto fatto vedere in mezzo al campo. L’Angelana è già proiettata ai playoff mentre il Cus Ancona, forte della sua matematica salvezza, affronterà le sue ultime due giornate con Alma Juventus Fano e Civitella. Prima delle meritate vacanze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento