Sport

Scherma: l’anconetano Francesco Archivio quinto ai Campionati Assoluti

Francesco Archivio della Sef Stamura Ancona sfodera una eccellente prova e alla fine si piazza al quinto posto assoluto. Il campione era stato premiato di recente con il ciriachino d'argento per meriti sportivi

Nella foto: Francesco Archivio

Prima Giornata di gare, ieri, al PalaDozza di Bologna per i Campionati Italiani Assoluti di Scherma. Francesco Archivio della Sef Stamura Ancona sfodera una eccellente prova e alla fine si piazza al 5° posto assoluto.
Il Campione Mondiale Militare 2010, anconetano doc del “Rjò dei Archi”, premiato di recente con il ciriachino d'argento per meriti sportivi, dopo aver terminato la propria esperienza nel gruppo sportivo Fiamme Gialle è rientrato a tempo pieno nella Sef Stamura solo nel Febbraio scorso e di fatto ha saltato la stagione sportiva centrando la qualificazione agli Assoluti solo domenica scorsa nella gara di Coppa Italia Nazionale.

Ottimi gli incontri nel girone di qualificazione, terminato con ben 5 vittorie e dove si è permesso di lasciare una sola stoccata ad Edoardo Luperi (Fiamme Oro) che alla fine sarà, per la seconda volta consecutiva, il Campione Italiano degli Assoluti; prima Diretta ad Eliminazione con lo jesino Petrignani vinta per 15-6 ed approdo negli ottavi dove elimina Tommaso Lari (Fiamme Oro) per 15-8; anche nei quarti con Alessio Foconi (Aeronautica Militare), n° 6 del ranking nazionale, parte molto bene con un parziale di 6-1, ma progressivamente si fa rimontare fino al 9 pari, poi comincia probabilmente a farsi sentire il deficit di preparazione e la mancanza del ritmo gara e alla fine cede per 10-15 che comunque per lui vale il 5° posto.

Non parla quindi solo al femminile la Scherma marchigiana con le supreme Vezzali, Di Francisca, Trillini, ma anche al maschile: oltre la prova dello stamurino Archivio, da segnalare i risultati degli jesini Michele Di Francisca (6°), Francesco Ingargiola (15°) e Andrea Petrignani (31°).

Soddisfazione nel team stamurino guidato dal Maestro Angelelli per questo risultato che conclude così una stagione positiva, da ricordare anche la vittoria del Campionato Italiano a Squadre di serie C, e che sarà da stimolo anche per il nutrito gruppo dei più piccoli.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherma: l’anconetano Francesco Archivio quinto ai Campionati Assoluti

AnconaToday è in caricamento