Giovedì, 17 Giugno 2021
Sport

Atletica: finale per il campionato regionale ragazzi "Cinque cerchi"

Ultime gare su pista anche per le categorie giovanili: domenica 13 ottobre al Campo "I. Conti" di Ancona, 5^ Prova del Campionato Regionale Cinque Cerchi

La promettente Angelica Ghergo in azione, in pista.

Ultime gare su pista anche per le categorie giovanili: domenica 13 ottobre al Campo "I. Conti" di Ancona, 5^ Prova del Campionato Regionale Cinque Cerchi, valevole come Campionato Regionale Individuale per la categoria ragazzi/e (anni 2000 - 2001). Dopo le prove di Recanati, Castelfidardo, Montecassiano e Macerata, Ancona ha chiuso queste manifestazioni dedicate ai giovani atleti, con un notevole numero di partecipanti: oltre 700 atleti-gara iscritti nelle varie discipline di corse, salti e lanci in programma.

L'Atletica Osimo ha partecipato con un buon numero di atleti, realizzando qualche piazzamento di interesse, soprattutto in campo femminile. Per i ragazzi: Ionut Manolache (60 m. e salto in lungo), Edoardo Manti (60 m. e lancio del vortex), Antonio Serafino (60 m . e peso), Luca Campanelli (1.000 m. e vortex), Giuseppe Baldinelli (60 m. hs. e lungo). Per le ragazze: Aurora Ghergo (60 m. dove è arrivata settima con il tempo di 8.9 e vortex), Giulia Tonti (60 m. e salto in alto, dove si è piazzata al quinto posto con la misura di m. 1.20), Silvia Riderelli Belli (60 m. e salto in lungo), Francesca Romana Innocenzi (60 m. e lungo), Cecilia Moccoroni (60 m. e lungo), Silvia Sparaci (60 m. e lungo), Nicole Pizzichini (1.000 m. e lancio del vortex, dove è arrivata al quinto posto con m. 30.05), Simona Mengani (60 m. hs. dove è arrivata quinta con il tempo di 10.8 e lungo), Carolina Giorgi (60 m. hs. e lungo), Rachele Ghergo (lungo e marcia), Lucrezia Lafratta (marcia e vortex). Buona anche la partecipazione dell'Atletica Osimo nelle gare di contorno, riservate alle categorie esordienti "A" e "B", cadetti/e ed assoluti. Per gli esordienti "A" (anni 2002 - 2003) Roman Lorenzetti, Simone Romagnoli, Dennis Mengoni, Lunardi Riccardo, Michele Bellezza, Angelica Ghergo, Benedetta Saracchini e Ouisal Attary: per questa categoria erano previsti i 400 m. ed il salto in lungo.

E proprio da una rappresentate di questa categoria è arrivato il risultato più bello della giornata, diremmo quasi sensazionale: Angelica Ghergo ha vinto i 400 m. con il tempo di 1.10.0 (tempo manuale) che, scorrendo le graduatorie nazionali, costituisce la seconda migliore prestazione italiana stagionale di categoria, su questa distanza. Per la cronaca, anche un secondo posto nel salto in lungo per questa eclettica atleta. Per gli esordienti "B" (anni 2004 - 2005) Emanuele Fiorella, Filippo Iurini, Francesco Mezzelani, Tatiana Graciotti, Sara Baldinelli ed Ilaria Miranda: per loro 50 m. hs. e lancio del vortex. Anche qui una vittoria con Emanuele Fiorella nei 50 m. hs; terzo posto per lui nel vortex. Per la categoria cadetti, Andrea Fossati Pesaresi, Simone Sabbatini e Samuele Zoppi, tutti in gara nei 600 m.: un quinto ed un sesto posto, rispettivamente per Zoppi e Sabbatini. Nei 1.000 m. assoluti, Matteo Sconocchini, osimano della Tecno Adriatletica Marche, categoria juniores, si piazzava quarto con il tempo di 2.39.6, suo nuovo personale (secondo degli juniores).

Nella giornata di domenica ha gareggiato anche la cadetta Debora Baldinelli, nella formazione della Regione Marche, ai Campionati Italiani Individuali e per Regioni Cadetti/e di Jesolo (VE): nei 1.000 m. la rappresentante dell'Atletica Osimo è arrivata sesta in batteria e sedicesima totale, con il tempo di 3.09.92, qualche secondo sopra le sue ultime prestazioni che l'avevano portata ai vertici regionali. Per le Marche un nono posto nella classifica finale, vinta dalla Regione Lombardia, davanti al Veneto ed alla Toscana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica: finale per il campionato regionale ragazzi "Cinque cerchi"

AnconaToday è in caricamento