menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le immagini della premiazione

Le immagini della premiazione

Pallavolo, la Lardini omaggiata dal Panathlon Club di Osimo

La Lardini Filottrano è stata omaggiata ieri sera dal presidente Maurizio Biondini e dai soci del Panathlon Club di Osimo nel corso di una conviviale al ristorante Osteria Moderna di Osimo

Un premio all’impegno, ai valori e ai risultati conseguiti, secondo quella che da sempre è la filosofia di un Club di servizio come il Panathlon. La Lardini Filottrano è stata omaggiata ieri sera dal presidente Maurizio Biondini e dai soci del Panathlon Club di Osimo nel corso di una conviviale al ristorante Osteria Moderna di Osimo, in occasione dell’annuale festa di fine anno. Con la squadra filottranese, rappresentata dalle atlete Elena Cappelli e Lana Scuka e dal direttore sportivo Mauro Carloni, è stato premiato anche Gianmarco Garofoli, classe 2002, talento cristallino del ciclismo che con lo Sporting Club Sant’Agostino Castelfidardo ha vissuto un 2016 da autentico protagonista, chiudendo al secondo posto la classifica nazionale della categoria Esordienti. Presenti all’incontro, tra gli altri, il governatore dell’area 5 Emilia Romagna – Marche, Luigi Innocenzi, l’assessore allo sport del Comune di Osimo, Alex Andreoli, e il nuotatore francese William Meynard, argento con la 4x100 transalpina all’Olimpiade di Rio, trasferitosi nelle Marche ed entrato da poco a far parte del Team Osimo Nuoto come istruttore. La serata, allietata dalla voce del soprano Rosa Feola, è stata l’occasione per ripercorrere il percorso compiuto negli ultimi anni dalla Lardini, alla sua terza partecipazione consecutiva in serie A2.

«Quando vincemmo il campionato di B2 – ha ricordato Mauro Carloni – investimmo su un gruppo giovane di atlete che poi ci portò a conquistare la promozione in A2Quest’anno, con l’allenatore Massimo Bellano abbiamo condiviso un progetto che si fonda su una squadra altrettanto giovane e che sta ottenendo brillanti risultati. Speriamo di continuare a dare altre soddisfazioni ai nostri splendidi tifosi, consapevoli che nell’evoluzione di una stagione incidono tante variabili». Nelle parole di Elena Cappelli e Lana Scuka la sottolineatura di “un’esperienza molto positiva” che le due atlete stanno vivendo nella realtà filottranese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento