Falconara così non va, il presidente Bramucci richiama tutti all'ordine

Sconfitta di misura anche a Cagliari: 3-2 come contro Terni e Bisceglie. Il patron non ci sta: in settimana summit con giocatrici, staff tecnico e dirigenza

Corin Pascual, il suo gol non è bastato a Cagliari

Il Città di Falconara cade anche a Cagliari e i rimpianti non mancano alla sirena finale. Come a Terni e come in casa contro Bisceglie le Citizens raccolgono zero punti rispetto alla gran mole di gioco prodotto. E il presidente Bramucci in settimana incontrerà giocatrici, staff e dirigenza per fare il punto e ragionare su quanto avvenuto finora. La cronaca. Falconara subito in partita e una scatenata Pascual imbecca Ciferni che però non inquadra la porta da buona posizione. A rompere l'equilibrio della partita ci pensa Gasparini dalla distanza: Antonaci battezza fuori il pallone che si insacca alle sue spalle. Le Citizens si buttano in avanti alla ricerca del pareggio. Ci prova Luciani sugli sviluppi di un corner e poi Nanà, il cui tiro è deviato da Gasparini. Si va al riposo con il vantaggio delle sarde. Nella ripresa ancora Falconara con Pascual lanciata da Luciani ma Mascia in uscita risolve. Il portiere cagliaritano tuttavia è subito dopo costretta al fallo in area su Nanà. Cartellino giallo e rigore che Pascual trasforma con freddezza: 1-1.

Il pareggio mette le ali alle marchigiane. Nanà al tiro da fuori trova De Angelis sulla traiettoria: il suo tocco spiazza Mascia ma la mira è troppo alta. È proprio la numero 1 delle avversarie che confeziona l'incredibile rete del 2-1 Cagliari: palla tra i piedi, dalla propria area, vede Antonaci leggermente fuori dai pali e la beffa con un tiro preciso. Antonaci si rifà poco fermando l'incursione di Nemcic ma ormai la frittata è fatta. Il Cagliari si chiude bene ed è sempre pronto alle ripartenze. Marchese tira fuori di poco una superiorità numerica ma poi pesca il 3-1 sull'assist, direttamente da corner, della Nemcic. A quel punto mister Neri prova il quinto di movimento e su appoggio di Dalla Villa, Nanà riesce ad accorciare le distanze. Troppo tardi. I minuti scorrono e al triplice fischio c'è solo da mangiarsi i gomiti. Il presidente Marco Bramucci annuncia una riflessione interna. "Questa di Cagliari – dice - è la terza partita che finisce col medesimo copione ed il medesimo risultato incubo (2-3). Come già a Terni ed in casa col Bisceglie la netta superiorità tecnica non si è tradotta in punti utili per una classifica che è ora tremebonda. Ritengo che tre indizi facciano una prova ed occorre una seria riflessione sull’operato del gruppo Città di Falconara inteso come dirigenza, staff tecnico, medico e parco giocatrici".

TABELLINO

Cagliari 3
Falconara 2

Cagliari: Mascia, Vargiu, Nemcic, Gasparini, Filipa Mendes, Marchese, Corrias, A. Congiu, L. Congiu, Atzori, Cocco, Cuccu. All. Ramos.

Città di Falconara: Antonaci, De Angelis, Pascual, Ciferni, Luciani, Ferrara, Dalla Villa, Verzulli, Nanà, Bernotti. All. Neri.

Reti : 7' p.t. Gasparini (C), 4'29'' s.t. Pascual (F), 9'53'' Mascia (C), 14'34'' Marchese (C), 15'37'' Nanà (F).

Note: ammonite De Angelis (F), Nemcic (C), Mascia (C), Nanà (F).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitri: Intoppa (Roma 2) e Accomando (Olbia). Crono: Desogus (Cagliari).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Salvini imbarazza Acquaroli e lo brucia sulla giunta delle Marche: Ancona a mani vuote

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento