menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Esultanza del gol (Luciani)

Esultanza del gol (Luciani)

Falconara calcio a 5, in casa si vince sempre: 6 gol al Bisceglie

Il Città di Falconara raggiunge quota 46 punti. Ultima gara di regular season, l'11 aprile a Firenze contro il Pelletterie

Le ragazze di Falconara calcio a 5 vincono in casa. «Sei gol per ribadire che al PalaBadiali non si prendono punti - si legge nella nota -  Anche il Bisceglie cede a questa legge al termine di una gara che il Città di Falconara ha condotto fin dai primi minuti, amministrato quando era in vantaggio e dilagato nel finale quando le avversarie hanno tentato la carta del portiere di movimento. Le Citizens, col primo posto già in ghiaccio, partono subito bene celebrando l’esordio in Serie A di Gioia Marcelli. Alla classe 2002 il compito di sostituire Angelica Dibiase in questa ultima casalinga di regular season. Ottimo esordio, per nulla offuscato dall’unico gol (imparabile) subito a 4 secondi dal termine. Fini dai primi minuti il CdF ha mostrato l’intenzione di non voler sporcare il ruolino di marcia di sole vittorie tra le mura amiche del PalaBadiali. Al 2’ il gran diagonale di Taty, innescata dal recupero di Luciani, sfila a lato. Al 4’30’’ rispondo le ospiti con Nicoletti: palla al centro dell’area, giro e tiro a lato. La porta di Marcelli resta inviolata al 7’30’’ quando la giovanissima esordiente mette in mostra grande personalità uscendo fino alla sua trequarti per fermare Ion lanciata a rete. Ancora Falconara con Pereira che impegna Oselame dalla distanza mentre pochi secondo dopo Guti centra il palo con un gran diagonale dalla sinistra. Il gol è nell’aria e arriva a firma Taty che termina un’insistita azione delle compagne con un fendente che si infila sotto la traversa. Il piede della brasiliana è decisivo anche nell’azione del raddoppio falconarese con l’assist d’oro a Pato, in agguato al centro dell’area. Sul 2-0 i ritmi calano. Da registrare un bel tentativo di Nona dalla distanza, con Osealme in corner, e la traversa di Pereira proprio sulla sirena. Nella ripresa il Bisceglie entra con altro piglio. Taina impegna subito Marcelli e poi, al 4’ colpisce la traversa. Marcelli ancora imbattuta al 10’ sul tiro di Annese. Nei minuti finale il Bisceglie prova il quinto di movimento. Il Falconara ne approfitta e dilaga. Marino pressata al 16’ effettua un retropassaggio che, non incontrando nessuna delle sue, rotola mesto in rete. In un giro di lancetta arrivano in successione i gol di Marta (di tacco) e di Luciani (destro al volo da distanza siderale)».

Il comunicato prosegue: «A quattro secondi dal termine arriva il gol della bandiera di Annese. Il Città di Falconara raggiunge quota 46 punti. Ultima gara di regular season, l'11 aprile a Firenze contro il Pelletterie. Poi la Coppa Italia a Rimini. Dopo ancora, prossima al PalaBadiali, il 2 maggio, playoff al via. Si inizia a giocare per i titoli». Intanto ci si gode la felicità di Gioia: «Abbiamo giocato la partita perfetta. A livello difensivo nulla da dire, in attacco uno spettacolo- sono le parole di Marcelli al termine del match - Il gol alla fine? Mi è dispiaciuto prenderlo ma non toglie nulla all’emozione davvero grande che ho provato in questo esordio. Sono qui per migliorare ed è un onore essere al fianco di giocatrici di questo calibro. Un grazie in particolare ad Angelica Dibiase perché è un portiere di grandissimo livello ed è anche per merito suo se sto migliorando giorno dopo giorno».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento