Calcio, l'Empoli sceglie il Villa Musone per il raduno regionale

Grande soddisfazione da parte del Villa Musone per essere stato scelto da una delle protagoniste della serie B

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

L'Empoli torna a Villa Musone per il raduno nelle Marche della categoria Giovanissimi ed Esordienti. A distanza di due anni la società toscana ha scelto nuovamente lo stadio gialloblu come location per questa occasione che vedrà protagonisti 75 atleti delle annate 2004 e 2005 provenienti da tutta la regione, i quali saranno visionati dagli osservatori biancoblu per valutare i futuri talenti del calcio marchigiano. Nello specifico lo stadio di via Turati sarà "invaso" da tutti questi calciatori martedì 27 Febbraio a partire dalle ore 14.15: 25 atleti dell'annata 2004 in una partita e 50 atleti dell'annata 2005 suddivisi in due partite. Un'occasione importante per tutti i ragazzi presenti al raduno, perchè qualcuno di loro potrebbe anche essere selezionato per la prossima stagione dall'Empoli. Grande soddisfazione da parte del Villa Musone per essere stato scelto da una delle protagoniste della serie B, dopo il 2015, come partner per questo appuntamento così importante. Del resto le due società sono da sempre attente alla valorizzazione e al lancio dei giovani, grazie ad un lavoro certosino volto alla crescita dei proprio ragazzi. Un attestato di stima e di fiducia al lavoro ed alla professionalità dimostrata in questi anni da parte di tutto lo staff dirigenziale e tecnico gialloblu, già al lavoro per la riuscita di questa giornata sportiva.

Matteo Valeri Addetto Stampa Asd Villa Musone

Torna su
AnconaToday è in caricamento