L'equipaggio di Dragonesse delle Marche al 3° Torneo Dragon Boat Lilt a Treviso

Il Torneo è rivolto alle squadre che praticano la disciplina del Dragon boat e a Treviso sono attese oltre 200 donne provenienti, con le proprie squadre da tutta Italia

Ultimi giorni di allenamento presso la sede della Lega Navale di Falconara Marittima per il primo equipaggio di Dragonesse nella regione Marche – donne operate al seno - in vista della partecipazione al 3° Trofeo Nazionale Dragon Boat della LILT che si svolgerà a Treviso il 29-30 giugno prossimo.

Appena un anno fa nasceva ufficialmente questa squadra di Dragonesse, la prima nella regione Marche dal nome evocativo “A DRAGON FOR LIFE”, grazie al Progetto “Lega Navale di Falconara, Fondazione Ospedali Riuniti di Ancona onlus e Clinica Oncologica”, con donne che hanno avuto un percorso oncologico per tumore al seno, ma capaci di rinnovarsi, ri-amarsi  e  confrontarsi con altre donne, nella Pink Room, la stanza rosa della Clinica Oncologica degli Ospedali Riuniti di Ancona, a Torrette. Il Torneo di Treviso intende promuovere le attività di prevenzione e recupero postoperatorio della LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, un evento itinerante di carattere nazionale che, di anno in anno, viene organizzato presso una sede LILT territoriale che ospita una squadra che pratica questo sport: una gara, ma soprattutto una festa in rosa, in cui atlete e pubblico festeggeranno quella rinascita che anche grazie alle amiche – abreast in a board, cioè fianco a fianco in una barca - sono riuscite a compiere!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Torneo è rivolto alle squadre che praticano la disciplina del Dragon boat e a Treviso sono attese oltre 200 donne provenienti, con le proprie squadre da tutta Italia. La squadra della regione Marche “A dragon for life” parteciperà con un equipaggio misto - 20 donne tra “breast cancer survivor” e “supporter” - con una “capitana” alla guida. Questo il commento di Marisa Carnevali della Fondazione Ospedali Riuniti di Ancona Onlus e  di Stefano Cherri e Daniele Montali della Lega Navale di Falconara: “Siamo orgogliosi di partecipare, con un gruppo di donne fantastiche, a questo Torneo Nazionale LILT. Ci piace sottolineare che il progetto del dragon boat può essere considerato l’evoluzione logica, creativa e positiva all’esterno di quanto fatto in Clinica Oncologica dell’Azienda ospedaliera: dalla pink room allo yoga, dai colori negli ambienti alla musica dal vivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento