Sport

Football americano, i Dolphins ospiti dell'armata Seamen Milano

I Delfini adriatici, dopo aver ceduto alla carica dei Rinoceronti lombardi della scorsa settimana, cercheranno di non restare impigliati nella reta calata dai Marinai meneghini

I "pendolari" della palla ovale sulla tratta Ancona-Milano sono pronti per la seconda trasferta consecutiva in terra lombarda. Sabato 18 alle ore 18.00 presso l'impianto sportivo G. Brera di Pero nei pressi di Milano, lo stesso della scorsa settimana, i GLS Dolphins Ancona infatti affronteranno l'altra formazione milanese, sponda Seaman, per la terza giornata di regular season del massimo campionato FIDAF di prima divisione.

I Delfini adriatici, dopo aver ceduto alla carica dei Rinoceronti lombardi della scorsa settimana, cercheranno di non restare impigliati nella reta calata dai Marinai meneghini. I Seaman, altro avversario di tutto rispetto, e altra pretendente allo scudetto della palla ovale nostrana, sono reduci da due vittorie consecutive in altrettanti incontri disputati e al momento conducono la classifica generale in coabitazione con i Marines Lazio. I milanesi nella prima giornata hanno regolato senza difficoltà i Grizzlies Roma, e nella seconda si sono imposti, dopo una prima frazione di gioco piuttosto equilibrata, sui Lions Bergamo battendoli a domicilio. Il team di coach Rotelli che hanno aperto la stagione battendo in modo chiaro i Guelfi Firenze, sono poi incappati nella battuta d'arresto della scorsa settimana, ad opera dei campioni d'Italia in carica Rhinos Milano.

I dorici come accennava l'Head Coach adriatico, non potranno contare sui lineman Evangelisti e Pannella, il primo a causa di una forte contusione alla spalla destra, il secondo a seguito di uno strappo muscolare. In forse anche la presenza del forte ricevitore Michele Marchini per motivi personali legati alla discussione della sua tesi di laurea. La nota positiva in casa marchigiana è il recupero del forte linebacker centrale italo americano Vince Romano, che nell'incontro precedente ha dovuto scontare un turno di squalifica comminatogli dal giudice sportivo a seguito all'espulsione subita nella gara con i Guelfi. Gli adriatici dovranno sfoderare una prestazione maiuscola per tornare a casa da questo doppio impegno in trasferta con un risultato positivo e, se possibile, dovranno migliorare ulteriormente quanto di buono visto in campo la scorsa settimana per poi affrontare un doppio turno interno, comunque impegnativo con Marines Lazio e Panthers Parma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Football americano, i Dolphins ospiti dell'armata Seamen Milano

AnconaToday è in caricamento