Giovedì, 17 Giugno 2021
Sport

12° memorial Stefano Zoppi: Gatto Traslochi vince 5-4 contro l'Avis Osimo

E sono tre! Gatto Traslochi vince la finale della 12^ edizione del Memorial Stefano Zoppi, superando di misura i campioni in carica dell'AVIS OSIMO e si porta a tre vittorie in quattro anni

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

GATTO TRASLOCHI 5

Marco Angelelli, Francesco Cola, Giacomo Cola, Federico Civerchia, Luca Gatto, Michele Gatto, Matteo Gagliardini, Luca Lorenzini, Marco Monti, Fabiano Tolardo, Daniele Vaccarini, Massimiliano Zocchi.

AVIS OSIMO 4

Marco Frontalini, Alessandro Trillini, Danyel Grilli, Giancarlo Paccamicci, Giacomo Lanari, Lorenzo Bianchi, Roberto Provenziani, Giacomo Marinelli.

RETI

GATTO TRASLOCHI Luca Gatto (3), Matteo Gagliardini, Federico Civerchia

AVIS OSIMO Alessandro Trillini (2), Danyel Grilli, Giancarlo Paccamicci

E sono tre! GATTO TRASLOCHI vince la finale della 12^ edizione del Memorial Stefano Zoppi, superando di misura i campioni in carica dell'AVIS OSIMO e si porta a tre vittorie in quattro anni. Dopo il primo tempo terminato sul 3 - 1 per Gatto Traslochi, allungo decisivo di quest'ultima fino al 5 - 2, che sembrava aver chiuso la partita. Scatto di orgoglio dell'Avis e tentativo di rimonta che li portava ad una sola lunghezza dai concorrenti, ma ormai era troppo tardi e l'ultimo gol veniva segnato a tempo praticamente scaduto. Cerimonia di premiazione, subito dopo la partita, con l'intervento dell'Assessore allo Sport del Comune di Osimo, Alex Andreoli, che, portando il saluto del Sindaco assente per concomitanti impegni, ha ricordato di essere un appassionato di calcetto, complimentandosi per l'organizzazione di una manifestazione simile, sperando che si ripeta anche nei prossimi anni; della delegata del Consigliere Regionale Dino Latini, Monica Bordoni che ha portati i saluti del Consigliere; della Presidente dell'AIDO - Gruppo di Osimo, Angela Teresa Maggiani, che ha rammentato il forte legame che unisce il Memorial all'Associazione, nel ricordo del gesto che fecero i familiari di Stefano; del Presidente della Sezione AVIS di Polverigi, Francesco Paolucci, da quest'anno concretamente vicino agli organizzatori. Oltre alle prime due classificate, coppe e prodotti enogastronomici anche per le terze, LEGGENDARI e ATLETICO D., entrambe alla prima partecipazione al torneo. Premio Fair Play all'ALBATROS IMMOBILIARE OSIMO; riconoscimenti al capocannoniere Luca Gatto di Gatto Traslochi ed al miglior portiere Marco Angelelli, sempre di Gatto Traslochi. Emozioni e sorprese, al termine delle premiazioni, con la lettura di una poesia composta da Loretta Zoppi, zia di Stefano, dedicata allo sfortunato ragazzo, letta direttamente dall'autrice. "CANTAMI": Cantami, poiché al buio sembra ormai lui viva / delle gesta che fecero grande la sua ombra / del cammino faticoso e del diaspro / che lo rese immortale tra gli dei. Cantami, angelo di ghiaccio / del soave fiore del silenzio / del giorno vuoto dopo quello bianco / delle sue ali di marmo inevitabili. Di questo nuovo mare, cantami / ma che sia il tuo canto un tenero colore / una barca di luce alla deriva / non sia l'alloro della sua corona / ma un cesto pieno di celesti spore. Si diceva sorprese: tra gli spettatori c'era anche Emilio, un altro zio di Stefano, osimano che da anni vive negli Stati Uniti, a Miami, il quale, trovandosi di passaggio in Italia per motivi di lavoro, ha colto l'occasione per un breve saluto, lasciando tutti piacevolmente meravigliati. La serata è terminata con la "Festa Insieme", il tradizionale buffet che è diventato un momento di incontro tra familiari, organizzatori, giocatori, spettatori che hanno condiviso in queste due settimane dei sani valori, nel ricordo di una persona cara. E non dimentichiamo, sempre nel rispetto della tradizione, la Partita dei Ragazzi della serata precedente: quest'anno un triangolare con le squadre "bianca", blu" e rossa", abbinate ai nomi delle nazionali protagoniste dei recenti Mondiali, Germania, Argentina e Olanda (chissà perché non hanno scelto nomi di riferimento come l'Italia o il Brasile?).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

12° memorial Stefano Zoppi: Gatto Traslochi vince 5-4 contro l'Avis Osimo

AnconaToday è in caricamento