Cus Ancona Volley Femminile, il bilancio di metà stagione del tecnico Del Crudo

A parlare è Graziano Del Crudo tecnico del Cus Ancona volley femminile  formazione che milita nel campionato di prima categoria

Le ragazze del Cus Volley Ancona

«Per la serie D ci siamo anche noi anche se raggiungere questo traguardo non sarà una cosa semplice». A parlare è Graziano Del Crudo tecnico del Cus Ancona volley femminile formazione che milita nel campionato di prima categoria che poi aggiunge: «Rispetto allo scorso anno il livello del questo campionato si è senza dubbio alzato. Ci sono squadre che hanno giocatrici in grado di fare la differenza in qualsiasi momento. Per quello che riguarda la nostra squadra mi ritengo soddisfatto del lavoro fatto anche se in questa prima parte di stagione potevamo fare qualcosa di più. Alcune partite infatti le abbiamo perse per un approccio mentale sbagliato e questo è un aspetto che dobbiamo migliorare».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quali secondo lei sono le squadre che potrebbero ambire alla serie D?: «Il Castelferretti come neopromossa sta facendo davvero bene, è in testa alla classifica e potrebbe vincere il campionato. Un altra squadra che gode del favore del pronostico e l'Ostra Vetere. Noi contro il Castelferretti siamo riusciti a guadagnare un punto per poi perdere la gara di ritorno proprio a causa di un calo di concentrazione. Un problema questo che più di una volta è stato affrontato all'interno dello spogliatoio con le ragazze. Rispetto alle prime giornate di campionato la situazione è migliorata in poche parole è iniziato questa sorta di processo di maturazione che sarà fondamentale per la seconda parte del campionato». Se Castelferretti e Ostra Vetere hanno qualcosa in più come può il Cus Ancona sperare di arrivare in serie D?: «Il salto di categoria si puo raggiungere con il girone di promozione e i playoff. La strada è ancora lunga ma il Cus Ancona ha tutte le carte in regola per inseguire questo traguardo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento