Pallamano, buon debutto per il Cus Ancona: vittoria in casa contro il Città Sant'Angelo

Privo di Kattani e con Bastari che di fatto non è sceso in campo il Cus Ancona ha meritato la vittoria con il pubblico del Palaveneto che a fine gara ha applaudito i ragazzi di mister Guidotti

Inizia nel migliore dei modi il cammino nel campionato nazionale di serie b per il Cus Ancona che in casa supera per 28 a 17 il Città Sant'Angelo Pescara. Privo di Kattani e con Bastari che di fatto non è sceso in campo il Cus Ancona ha meritato la vittoria con il pubblico del Palaveneto che a fine gara ha applaudito i ragazzi di mister Guidotti. Partita che è rimasta in equilbrio per i primi 8 minuti di gioco sul parziale di 3 pari poi Ancona ha messo la freccia ed ha salutato il malcapitato Città Sant'Angelo: 9 a 4 dopo 20 minuti con le squadre che sono andate al riposo con i dorici avanti per 14 a 8. Nel secondo tempo il copione non è cambiato con il Cus che dopo 10 minuti era in vantaggio per 19 a 10. Gara di fatto in mano alla formazione biancorossa con il tecnico Andrea Guidotti che giustimante ha fatto ruotare l'intera rosa fino al definitivo 28 a 17.

«Abbiamo disputato una buona partita e non è mai semplice alla prima giornata di campionato – commenta lo stesso Andrea Guidotti -. La gara è sempre stata gestita dal Cus Ancona l'unica cosa che dobbiamo migliorare è la fase difensiva per il resto mi ritengo soddisfatto». Nota negativa della serata l'uscita dal campo di Francesco Cardile per un problema muscolare. La speranza è quella che non sia nulla di grave ma solo un affaticamento muscolare per un giocatore  di fondamentale importanza per il Cus Ancona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento