Sport

Futsal, per il Cus Ancona continua il sogno Coppa Italia

In virtù di questo risultato, facendo fede alle reti realizzate nei precedenti incontri, gli anconetani si guadagnano il primo posto nel triangolare eliminatorio

Termina 0-0 il decisivo match di Coppa tra Etabeta e Cus Ancona. In virtù di questo risultato, facendo fede alle reti realizzate nei precedenti incontri, gli anconetani si guadagnano il primo posto nel triangolare eliminatorio (l’Alma Juventus Fano la terza squadra), accedendo così al secondo turno della manifestazione. Un traguardo cercato e voluto fortemente dalla formazione di Fabio Carletti, che il 13 Gennaio si troverà contrapposta alla Gadtch Perugia nella semifinale del girone. Al cospetto dei fanesi la partita è stata difficile e impegnativa, come da pronostico, resa ancor più incerta dall’espulsione di Francesco Zizzamia nel finale. Nonostante il forcing dei padroni di casa, Junior e compagni hanno potuto esultare dopo la sirena mantenendo inviolata la propria porta. Ora il riposo per le feste natalizie e poi la ripresa dei lavori fissata per il 27 Dicembre.

Sala Stampa

Diego Vittori: “Abbiamo disputato una gara molto attenta in fase difensiva, chiudendo bene la prima frazione senza correre rischi. Nel secondo tempo abbiamo confermato quanto di buono fatto inizialmente ma l’espulsione di Zizzamia ha rischiato di compromettere tutto. Resistere al forcing dell’Etabeta è stato possibile solo grazie alla grande voglia di passare il turno, e alla fine penso che ci siamo meritati questo piccolo traguardo. Ricominceremo con tanta voglia di far bene, aggiungendo maggior determinazione a come abbiamo finito il girone. Se vogliamo toglierci delle soddisfazioni la strada da percorrere è quella del lavoro”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futsal, per il Cus Ancona continua il sogno Coppa Italia

AnconaToday è in caricamento