Cus Ancona, Caselino: «Trasferte più vicine e tanti derby»

A fare il punto della situazione David Caselino team manager del Cus Ancona C5

David Casalino

Il conto alla rovescia è praticamente iniziato con il Cus Ancona che tra meno di 2 settimane inizierà il suo cammino nel campionato nazionale di serie B sul campo del Grattaccia Cingoli. Un derby che potrebbe nascondere tante insidie per la formazione di Francesco Battistini. A fare il punto della situazione David Caselino team manager del Cus Ancona C5.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«L’inizio non è dei più semplici ma in fin dei conti prima o poi le squadre del girone dobbiamo affrontarle tutte. Ci aspetta una stagione particolarmente complicata. Lo scorso anno ci siamo ritrovati nel girone delle squadre toscane, trasferte impegnative ma sopratutto società che in alcuni casi sapevamo poco o nulla. Quest’anno abbiamo trasferte più vicine ma tanti derby il che significa partite che sfuggono ad ogni pronostico. L’importante è iniziare nel migliore dei modi». A proposito di derby, che tipo di rapporti ci sono con le altre squadre marchigiane inserite nel girone?: «I rapporti sono ottimi sia per quello che riguarda le informazione che il rapporto di collaborazione in caso di problematiche di varia natura. Resta il fatto che in mezzo al campo nessuno vuole perdere ma questa mi sembra che sia una cosa logica. Ci sono delle squadre che hanno un certo blasone come Ternana, Cesena e Faenza oltre alla pattuglia delle marchigiane. Sarà un campionato particolarmente equilibrato, si dovrà vivere alla giornata con la speranza che tutto vada per il verso giusto visti i tanti contagi legati al Covid 19». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, chiusure delle attività commerciali per evitare il lockdown

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

  • Accoltellato in strada mentre cammina, i carabinieri danno la caccia a 2 uomini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento