Lunedì, 15 Luglio 2024
Sport

Pallanuoto serie A2 femminile, finale playoff, la Cosma Vela si arrende a Genova, niente A1

Per la Cosma Vela la consolazione di essersela sempre giocata alla pari con le avversarie

Niente da fare per la Cosma Vela Ancona, costretta ad arrendersi alla Sciorba contro la Locatelli Genova che si impone per 11-9 e conquista in gara3 di finale playoff la promozione in A1. Lacrime e delusione per le anconetane di coach Milko Pace a fine gara, al termine di una partita che riescono a condurre anche sul +5 nella prima metà gara, grazie anche ai due tiri di rigore parati da Andreoni. Poi la Locatelli risale la china fino all'8-8 e nell'ultimo tempo trova i gol decisivi, quelli che non riescono a realizzare le doriche - 7 reti nella prima metà gara, 2 negli ultimi due tempi - quelli che invece consentono alle liguri di conquistare la massima serie.

Per la Cosma Vela la consolazione di essersela sempre giocata alla pari con le avversarie, perdendo 10-8 in gara1, vincendo ai rigori 14-13 in gara2 ad Ancona, e arrendendosi in questa finale delle finali alla Sciorba con tanta amarezza ma anche con la consapevolezza di aver disputato una stagione assolutamente all'altezza delle aspettative. «Complimenti alla Locatelli che ha dimostrato di non mollare e nelle difficoltà è stata più lucida e migliore di noi - è il commento di coach Milko Pace a fine match -. Faccio veramente i complimenti alle mie ragazze, però, sono molto orgoglioso. Arrivare a gara3 in trasferta non è mai facile, ce la siamo giocata e finiamo la stagione a testa alta. Il rammarico è per quel vantaggio dell'inizio, quel 7-2 in un momento in cui stavamo veramente bene. Buttare via una partita così fa male. Se fosse stata una partita tirata gol a gol dall'inizio alla fine avrebbe fatto meno male».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto serie A2 femminile, finale playoff, la Cosma Vela si arrende a Genova, niente A1
AnconaToday è in caricamento