Sport

Addio Cornacchini, Sergio Schiavoni: «Ha sbagliato, è stato troppo frettoloso»

Ma c' è ancora una remota possibilità che le cose possano migliorare e se l'Ancona non volesse mollare Cornacchini, nulla vieta che Mr e società si possano rimettere a tavolino per discutere un nuovo contratto

Sergio Schiavoni

«Cornacchini ha sbagliato perché è stato frettoloso nel risolvere il contratto. Questo è un momento di bufera peró i problemi si risolveranno e speriamo che lui torni sui suoi passi. Avrebbe dovuto aspettare un pochino, non avrebbe dovuto farsi condizionare dalle voci che girano in questo momento, siamo come nave in burrasca peró le cose miglioreranno. Speriamo che ci ripensi». Sono queste le parole dell'ex presidente Sergio Schiavoni, intervenuto per primo alla trasmissione Radio Tua dopo l'addio alla panchina dell'Ancona da parte del Mr. Giovanni Cornacchini. 

Dunque secondo Schiavoni, Cornacchini sarebbe stato frettoloso perché le cose possono cambiare e probabilmente si riferisce ad alcune cordate di imprenditori pronti ad investire nei colori biancorossi. Ma c' è ancora una remota possibilità che le cose possano migliorare e se l'Ancona non volesse mollare Cornacchini quando quest'utlimo potrebbe non trovare un altro ingaggio, allora nulla vieta che Mr e società si possano rimettere a tavolino per discutere un nuovo contratto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio Cornacchini, Sergio Schiavoni: «Ha sbagliato, è stato troppo frettoloso»

AnconaToday è in caricamento