Pallavolo, un altro colpo per la Conero Planet: "Difenderò questi colori al massimo"

Il libero per la prossima serie B-1 si presenta ai suoi nuovi tifosi. Tecnica, reattività e grande lettura di gioco. La giocatrice ha già incontrato lo staff tecnico

Coach Nicola Bacaloni e Alessia Barzetti

“Sono veramente felice di essere alla Conero e difenderò questi colori al massimo delle mie capacità”. Così Alessia Barzetti, 19 anni, osimana, ha salutato la sottoscrizione del contratto che la legherà alla Conero Planet di cui sarà il libero per la prossima stagione in serie B1. Reduce dall’esperienza all’Helvia Recina, Alessia Barzetti è un libero moderno, tecnico ma con grande reattività e capacità di leggere le situazioni di gioco. “Conosco i dirigenti della Conero e coach Bacaloni per aver disputato insieme alcune edizioni del torneo Easter Volley ed altri tornei anche internazionali. C’è sempre stato grande feeling e, quando mi hanno contattata per venire a giocare ad Ancona ho accettato subito, senza tentennamenti. So che avrò una grande opportunità di crescita tecnica e personale e che dovrò lavorare duro ma ho grandissimo entusiasmo e non vedo l’ora di iniziare”.

L’entusiasmo di Alessia Barzetti incarna lo spirito del percorso che la società ha intrapreso già dalla scorsa stagione. “Per essere competitivi nella 3’ serie nazionale – ha detto il presidente Mauro Castracani – occorre il giusto mix di atlete giovani e di talento come Alessia Barzetti, classe ’99, ad esempio, con elementi come Erika Alessandrini e Gemma Vescovi che conoscano bene la categoria e diano la necessaria serenità al gruppo. Stiamo costruendo con coach Nicola Bacaloni una squadra che abbia queste caratteristiche con l’obiettivo di ottenere la salvezza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento