rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

Cognigni e poi Bacchetti, a Lucca vince l'Ancona dei giovani

La Lucchese non perdeva in casa dal 16 novembre scorso. Oggi però i toscani hanno dovuto lasciare campo ai biancorossi di Cornacchini, che ha giocato senza Tulli, Tavares, Paponi, Mallus, Bondi, insomma senza mezza squadra

La Lucchese non perdeva in casa dal 16 novembre scorso. Senza Tulli, Tavares, Paponi, Mallus, Bondi, insomma senza mezza squadra, l’Ancona 1905 va al Porta Elisa e vince 2 a 0. Vince la squadra dei giovani, quelli che Cornacchini aveva promesso di schierare. Ma soprattutto vince a poche giornate dalla fine del campionato e con la salvezza in cassaforte. Dunque i dorici non mollano, e anche questo Mr Cornacchini lo aveva detto. Ma la Lucchese meritava un gol, se non altro per il gioco espresso e per una clamorosa traversa centrata al 48° del 1° tempo.

I giocatori sono scesi in campo alle 14:30 davanti al pubblico toscano. Dopo i primi 10 minuti soporiferi, le squadre hanno cominciato a giocare a calcio. E a dire la verità i più pericolosi sembravano i rossoneri che, con le scorribande sulla fascia del fulmine Pagano, arrivavano sempre in area di rigore dell’Ancona per poi metterla in mezzo. Un po’ la fortuna, un po’ le ottime coperture del reparto arretrato, hanno bloccato le velleità dei padroni di casa. Un primo tempo con un’Ancona un po’ sorniona in fase d’attacco e blindata dietro è riuscita a tamponare. Ma al 38°, dopo alcune incursioni della Lucchese, è arrivato il giusto contropiede dei biancorossi. Scende sulla destra Lisai che mette in mezzo un pallonetto a fil di fondo, portiere scavalcato, da zero metri insacca Cognigni al volo. Ancona in vantaggio. La Lucchese non molla e prosegue con il suo gioco ma scocca il 45°. Fine primo tempo.

Si ricomincia con i padroni di casa un po’ contratti ma poi prendono coraggio e ricominciano ad aggredire i portatori di palla degli ospiti. La Lucchese gioca bene ma non arriva a concretizzare. L’Ancona è meno pungente ma più cinica e al 56° basta un calcio d’angolo. Batte Morbidelli, colpo di testa in area e miracolo di Masi, ma sulla ribattuta arriva il tap-in di Dierna ed è 2 a 0 Ancona. La Lucchese ci riprova con un girata in area di Raicevic sull’angolo a destra del portiere. Miracolo di Lori. Nulla da fare e fino alla fine è normale amministrazione. A Lucca finisce 2 a 0 per l’Ancona, che va a quota 53 in classifica. 

I TABELLINI. LUCCHESE- ANCONA 0:2

LUCCHESE (4-2-3-1): 1 Di Masi; 2 Calcagni, 5 Espeche, 4 Calistri, 3 Nolè; 6 Lo Sicco, 8 Degeri; 7 Ferretti, 10 Raicevic, 11 Pagano; 9 Forte. In panchina 12 Pazzagli, 13 Risaliti, 14 Thiago Cazè, 15 Santeramo, 16 Pizza, 17 Scapinello, 18 Strizzolo. All. Giuseppe Galderisi

ANCONA (4-1-4-1): 1 Lori; 2 Barilaro, 5 Dierna, 6 Bacchetti, 3 Parodi; 4 Sampietro; 10 Morbidelli, 7 Salsiccia, 8 Bombazzi, 11 Lisai; 9 Cognigni. In panchina 12 Aprea, 13 Cilloni, 14 Cangi, 15 Bondi, 16 Paoli, 17 De Ceglie, 18 Gelonese. All. Giovanni Cornacchini

Arbitro: Schirru di Nichelino (Torino)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cognigni e poi Bacchetti, a Lucca vince l'Ancona dei giovani

AnconaToday è in caricamento