Il Città di Falconara sospende l'attività sportiva, il presidente Bramucci: «Vicinanza alle giocatrici»

Per ora la Divisione Calcio a 5 ha sospeso i campionati, compresa la Serie A femminile dove milita il Cdf, fino al 3 aprile

Il Città di Falconara ha comunicato, a seguito delle nuove disposizioni del Governo per limitare la diffusione e il contagio da Coronavirus, comunica la decisione di sospendere l’attività sportiva. Tecnici e giocatrici sono stati invitati a seguire con scrupolo e responsabilità le misure indicate dalle autorità sanitarie. Alle giocatrici è stata comunicata la massima disponibilità per affrontare questa fase di emergenza, in attesa di nuove disposizioni. Per ora la Divisione Calcio a 5 ha sospeso i campionati, compresa la Serie A femminile dove milita il Cdf, fino al 3 aprile. Restano regolari le sedute di riabilitazione per le giocatrici infortunate. «A tutte le nostre giocatrici abbiamo dato libertà di scelta su dove passare i prossimi giorni: qui a Falconara o a casa con i propri cari. – spiega il presidente Marco Bramucci – Ovviamente il clima è di grande incertezza ma la gestione di questa fase critica passa anche dalla presa di coscienza e dal senso di responsabilità di ogni singola realtà che opera nel territorio: per questo abbiamo deciso così».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Storico macellaio e uomo generoso, Furio è morto di Covid: «Il tampone fatto troppo tardi»

  • Orrore davanti al mercato: uomo trovato morto in strada dopo un tragico volo

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

  • Bollo auto, università e concessioni statali: la Regione Marche sospende le tasse

Torna su
AnconaToday è in caricamento