Il Città di Falconara riparte dal proprio simbolo, settima stagione per capitan Sofia Luciani

Classe, potenza, cuore, muscoli e polmoni: la maglia col falco sul cuore e il numero 10 sulle spalle è indiscutibilmente della 27enne di Montegranaro

Il ds Massa con la Luciani

Si riparte dal Totem, dal Capitano, dalla trascinatrice della squadra. Sofia Luciani è una delle prime conferme del Città di Falconara al suo ottavo campionato nel massimo campionato nazionale del futsal femminile. Classe, potenza, cuore, muscoli e polmoni: la maglia col falco sul cuore e il numero 10 sulle spalle è indiscutibilmente della 27enne di Montegranaro. Questa per lei è la settima stagione a Falconara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Difficile ripartire dopo 5 mesi di stop e sicuramente bisognerà pazientare e lavorare molto per raggiungere la forma ottimale. La società sta allestendo una squadra molto forte.  Falconara viene da un lungo percorso di crescita: anno dopo anno abbiamo aggiunto sempre un nuovo tassello verso l'alto  e penso sia giunto il momento di provare fino in fondo in tutte le competizioni” dice la giocatrice simbolo delle Citizens dall’alto delle sue 145 presenze e 86 reti in Serie A sempre con la maglia azzurra che fa impazzire il popolo del PalaBadiali. “Sono stato io a portarla qui a Falconara e a convincerla a giocare a futsal – è il commento del ds Mirco Massa - Ritrovarla qui da capitano non può che farmi un immenso piacere. Allora non avevamo dubbi che sarebbe diventata una forte calcettista. Ma Sofia è andata ben oltre le aspettative, diventando una stella assoluta di questo sport».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Addio all'architetto D'Alessio, ex assessore: era presidente del Parco del Conero

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Droga in casa, bimbo ingerisce cocaina e va in ospedale: genitori e nonni in arresto

  • La mascherina è un optional, blitz dei carabinieri tra la movida: raffica di multe

  • Sconfitta dal Marina alla prima di campionato, l'Anconitana è già una delusione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento