Sport

Charly batte il favorito Shakib, ora si alza l'asticella col torneo delle cinture

Prossimo impegno per l’atleta osimano già nominato come “Charly il Terribile”, sarà con l’imminente Torneo delle Cinture dove dovrà misurarsi anche con atleti di maggiore caratura

Avvincente prestazione del pugile professionista osimano Charlemagne Metonyekpon, che vince il confronto con il boxer italo tunisino El Kadimi Shakib sul ring di Montecchio di Vallefoglia. Dopo le sei riprese, con verdetto unanime i giudici hanno decretato la vittoria ai punti del marchigiano Metonyekpon sul milanese Shakib. Considerato favorito El Kadimi Shakib allenato dal tecnico Angelo Valente della palestra Kick and Punch di Rozzano, salito sul ring con l’esperienza di nove combattimenti, ha dovuto subire la boxe imposta dal pugile osimano che era al suo secondo incontro da pro.

Nel corso dell’incontro Metonyekpon, che ha mantenuto sempre la regia del match al centro del quadrato, si è distinto per la tecnica e la potenza dei suoi diretti e ganci inferti al bersaglio grosso e al volto del lombardo Shakib, che comunque ha sempre risposto colpo su colpo rimanendo però più sulla difensiva che sull’attacco. Al quinto round il temuto gancio destro dell’osimano ha colpito la mascella dell’avversario causando il crollo al tappeto di El Kadimi che dopo il conteggio dell’arbitro Sauro Di Clementi ha comunque ripreso il confronto.

Ineccepibile il verdetto finale dei giudici che hanno sancito concordi, la netta vittoria ai punti di Metonyekpon allenato e diretto dai Tecnici Andrea Gabbanelli e Daniele Marra della Boxing Club Castelfidardo. Prossimo impegno per l’atleta osimano già nominato come “Charly il Terribile”, sarà con l’imminente Torneo delle cinture dove dovrà misurarsi anche con atleti di maggiore caratura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Charly batte il favorito Shakib, ora si alza l'asticella col torneo delle cinture

AnconaToday è in caricamento